Zona Orientale Rugby Salerno tra Sport e impegno sociale

zo-rugby-salerno

Zona Orientale Rugby Popolare Salerno

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La Zona Orientale Popolare Rugby Salerno, squadra di Serie C FIR Campania prosegue gli allenamenti sul campo “24 Maggio 1999”. Allenamenti misti con le squadre maschile e femminile, come da politica societaria portata avanti oramai da qualche anno.

Il personaggio

Tra i protagonisti della ZO, troviamo Maurizio Cascone, collaboratore, come si definisce lui, della squadra da tre anni. Centinaia gli atleti allenati. Un storia da protagonista del rugby per Maurizio, già presidente del Salerno Rugby,  da una vita nel mondo della palla ovale. Prima da atleta, poi da tecnico, infine, il cinquantottenne salernitano, figura nota del rugby campano, da un ventennio ha conseguito anche il patentino di II° livello.

zo-rugby-salerno
Maurizio Cascone, Zona Orientale Rugby Popolare Salerno

Patentino che ha sfruttato allenando non solo il Salerno Rugby (giovanili e seniores), di cui è stato presidente, ma anche la Partenope Napoli, oltre che nella stagione 2009-2010 le Aquile Rugby, che quell’anno vinsero la Coppa Campania.

Lo sport ed il sociale

Il rugby, lo Sport che va oltre lo Sport. Specialmente chi è inserito nel tessuto della Zona Orientale Popolare Rugby Salerno non si ferma agli allenamenti. Va anche a loro, agli atleti ed alle atlete della Zona Orientale Popolare Rugby Salerno, il merito di aver messo a posto il campo del quartiere Sant’Eustachio, messo a disposizione dal comune di Salerno. Durante il lockdown, poi,  molti di loro, attraverso la parrocchia, hanno portato aiuto a tutti coloro che ne avevano  bisogno.

Parola alle “barbare”

Le barbare sono le giocatrici della ZO, allenate dal mister Carmine Maglio. Tra di loro c’è chi, come Giorgia,  racconta, con soddisfazione, di essere cambiata, in meglio ovviamente…;  meritxell pujolassos, catalana,  la capitana, di ruolo mediana di mischia, ben contenta di far parte delle “barbare”; Federica, pilone di ruolo, che racconta del connubio tra Sport ed impegno sociale; abbiamo poi Sandra Stojanovic, altra straniera della squadra, proveniente dalla Serbia; Alessandra, al suo quarto allenamento di rugby della sua vita.

zo-rugby-salerno
Le “barbare”, Zona Orientale Rugby Popolare Salerno

Tutte agli ordini  dell’esperto coach Carmine Maglio che promette di far giocare tutte le “barbare” a sua disposizione.


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/