Vortice nero per la Todis Salerno, granatine ko anche a Castellammare

Todis Salerno Basket
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La Todis Salerno ’92 non riesce a ingranare nel nuovo anno e perde anche a Castellammare di Stabia. Contro le padrone di casa della Banca Stabiese, le granatine si sono arrese 89-78 al termine di una gara che poteva essere riacciuffata in extremis, nonostante l’assenza dell’acciaccata Cragnolino.

Salerno ora al sesto posto in classifica: “Dobbiamo continuare a crederci”

Partenza subito su ritmi alti su ambo i fronti nel primo quarto (25-18), poi l’accelerata delle padrone di casa nel secondo periodo (50-34). Salerno è riuscita a non capitolare subito e a restare attaccata alla partita, anche grazie alle realizzazioni di Gomes (21 punti) e Duran (25): con il -10 della mezzora (69-59), la Todis si è giocata il tutto per tutto nell’ultimo quarto. A due giri di lancette dal termine, la squadra di coach Forgione si è addirittura portata sul -2 (80-78). La stanchezza, però, non ha consentito di coronare la rimonta con il sorpasso. Anzi, ad allungare sono state le locali dell’inarrestabile ex di turno, Potolicchio (42 punti per lei), fissando il punteggio finale sull’89-78.

Con questa sconfitta, la Todis perde ulteriormente terreno rispetto alle posizioni di vertice, ma resta avvinghiata al sesto posto (12 punti) che varrebbe comunque i playoff. Con sei partite ancora da disputare prima della fine della regular season, in classifica Taranto allunga a quota 14, Stabia e Battipaglia a 16, Scafati e Capri (che nei giorni scorsi si è ulteriormente rinforzata, tesserando l’argentina Chesta) a 18. “Crediamo fortemente in questa squadra e sono sicuro che tutti insieme reagiremo. Dobbiamo combattere per raggiungere l’obiettivo prefissato a inizio stagione”, il commento del direttore generale della Todis Salerno, Bruno Pacifico.

BANCA STABIESE CASTELLAMMARE-TODIS SALERNO 89-78 (25-18; 50-34; 69-59)

STABIA: Monda 10, Cannavale 1, Inverno 3, Seka 3, De Rosa ne, Potolicchio 42, Somma 4, Sammarco ne, Dioue 3, Scala 12, Paduano ne, Germano 11. All: Pischedda.

SALERNO: Paradisi 3, Gomez 21, Martella 6, Giulivo 14, Van der Linden 5, Duran 25, Scolpini 4, Carfagna ne. All: Forgione.

Arbitri: Auricchio-Del Gaudio

SalernoSport24