Ventura in conferenza pre Virtus Entella: “Non ho ancora rinnovato”

ventura
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Conferenza stampa, seppur virtuale, pre match per mister Gian Piero Ventura in vista della partita di domani sera in trasferta contro la Virtus Entella.

Ventura: “Il sintetico è un campo difficile”

La Salernitana domani affronterà la Virtus Entella alle ore 21 in trasferta a Chiavari. Gara valida per la 30ª giornata del campionato di Serie BKT. Ancora ai box Mantovani ed Heurtaux. I due sono ancora alle prese con i rispettivi infortuni muscolari. Out Lombardi, per squalifica, e Alessio Cerci, per scelta tecnica come spiegherà più avanti il mister. Al suo posto il Primavera Iannone.


Domani in campo con un atteggiamento diverso e senza Cerci…

«Cerci non può giocare su un campo sintetico altrimenti starebbe fermo per altre settimane. L’atteggiamento sicuramente deve cambiare, non voglio vedere il secondo tempo visto contro il Pisa. Non voglio sbilanciarmi anche per non dare punti di riferimento».

Cicerelli e Micai ritornano tra i convocati…

«Cicerelli si è fermato di nuovo ieri ma deve rientrare in clima partita per questo l’ho convocato».

Senza Giannetti l’attacco perde un altro uomo…

«Giocherà Gondo. Ha voglia ed entusiasmo, così come Jallow, anche se quest’ulitmo si porta dietro questo problema dall’inizio».

Il sintetico di Chiavari e un ricordo di Pierino Prati…

«E’ un campo difficile quello del sintetico, solo loro sanno le peculiarità del campo e sarà una partita importante anche in vista dei punti in classifica. C’è rammarico per la partita di Pisa e dobbiamo giocare ancora altre partite. Abbiamo ambizioni e vogliamo andare avanti. C’è il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto. Ci sono ancora dieci partite che potrebbero cambiare la situazione. Io sono la generazione che ha visto Pierino Prati. Ero davanti la tv quando ho visto la tripletta contro l’Ajax. Ho un ricordo straordinariamente positivo».

Ha avuto modo di conoscere meglio gli avversari?

«E’ una squadra complicata, che gioca bene. Ogni avversario è stato messo in difficoltà dall’Entella. Mi aspetto una partita importante anche perchè ci saranno altre partite che valgono la stagione. Bisogna abituarsi a giocare partite importanti, mi aspetto già da domani una partita importante».

Il rammarico di Pisa per non sbagliare domani?

«Per come sono fatto io mi aspetto una partita dove, oltre il risultato, andiamo per vincere. Per prendere anche atto di quello che siamo. Contro il Pisa sono rammaricato perchè sicuramente c’è stata una squadra che ha meritato però guardo in casa mia e quindi dico che abbiamo mancato qualcosa. Domani è una bella partita ma come ne saranno belle e complicate, ad esempio, contro la Cremonese. Avere la possibilità di giocare contro il Crotone danno motivazioni da scontro diretto e così me la voglio giocare».

Situazione contrattuale

«Molte persone si aspettano il rinnovo, leggo un po’ dovunque questa spinta per un mio rinnovo e mi fa piacere. A quanti me lo chiedono rispondo che non ho ancora rinnovato. A meno che non mi uccidano mi piacerebbe continuare».

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: