Ventura nel post match di Chiavari: “Commesso un’ingenuità clamorosa”

ventura
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Al termine di Virtus Entella-Salernitana il mister dei granata, Gian Piero Ventura, è intervenuto in sala stampa per la videoconferenza.

Ventura in sala stampa

Gian Piero Ventura è intervenuto in conferenza stampa nel post match virtuale di Virtus Entella-Salernitana. Il tecnico ha espresso il suo parere dopo la sconfitta di misura subita dai granata.

Una Salernitana in calo…

«Questa sera abbiamo giocato più di squadra rispetto al match di Pisa. Si poteva fare di più e abbiamo commesso un’ingenuità clamorosa sul gol degli avversari. Mi preoccupa di più il fatto che abbiamo costruito poco. Dal punto di vista positivo, c’è stato uno spirito di squadra per novanta minuti. Per il resto, un punto in due partite è poco. Le somme le tiriamo alla fine».

In trasferta i granata sembrano far fatica…

«Serve un pizzico di personalità in più se vogliamo essere migliori. Se non centriamo le prossime affronteremo sicuramente dei giudizi. Questo mini torneo bisogna capire e trovare la strada per fare più punti. Queste otto partite comunque possono dire ancora tanto. Oggi passo avanti sulla compattezza ma passo indietro sulla condizione».

La condizione di Micai e la prestazione di Vannucchi…

«Sul sintetico non mi sembrava adeguato il rientro di Micai ma i miei complimenti a Vannucchi che ha dimostrato un buon impatto e mi sembrava giusto dargli un minimo di continuità».

Turnover scelta obbligata?

«Tutto questo turnover a dire la verità non l’ho visto. Abbiamo cambiato un uomo e non c’è stata questa rivoluzione. Senza Cicerelli e Lombardi obbligatoriamente Kiyine a desta. Lopez ha 35 anni e ha giocato contro Pisa, oggi uno spezzone e quindi Curcio titolare. Su questo campo loro hanno un passo diverso ma tutte queste occasioni si e no c’è stato un tiro in porta nel primo tempo verso Vannucchi. Abbiamo sicuramente perso per una disattenzione clamorosa. Era una partita che dovevamo portare avanti anche gestendo le forze».

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *