Cerci non convocato da Ventura: il sintetico e il motivo precauzionale

salernitana-pisa-cerci
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Alessio Cerci non ci sarà questa sera a Chiavari nel match tra Virtus Entella e Salernitana, vista la non convocazione da parte di mister Ventura

salernitana-pisa-cerci

La non convocazione da parte di Alessio Cerci per il match di questa sera, in trasferta a Chiavari, contro la Virtus Entella, ha destato un po’ di perplessità tra i tifosi granata. La non brillante prestazione offerta contro il Pisa nella prima gara dopo il lockdown, ha rigettato nel dimenticatoio il Cerci visto nel match contro il Venezia. Una condizione fisica particolare e che stenta a riprendersi del tutto ha costretto Cerci a non indossare gli scarpini sul sintetico di Chiavari. Questa la motivazione detta da mister Gian Piero Ventura nella consueta conferenza pre match. Una scelta precauzionale, quindi, alla base della motivazione concreta dietro l’esclusione del numero 7 granata.

Cerci e il sintetico di Chiavari

Frosinone-Salernitana-cerci

“Un campo in erba sintetica garantisce più ore di gioco sopportando intensità e agenti atmosferici, permettendo agli atleti di giocare senza rovinare il campo. Per quanto riguarda la sensazione di gioco, l’erba sintetica è perfettamente in grado di competere con l’erba naturale” è quanto racconta ai nostri microfoni il dottor Leonardo Romeo, medico sportivo di Novara e primo campo sportivo sintetico realizzato in Italia. “I campi in erba sintetica sono progettati per avvicinarsi quanto più possibile ai terreni in erba naturale. Ma ci sono caratteristiche che non si possono eguagliare con il naturale. Il riscaldamento del terreno, il giro che può prendere la palla, il bloccaggio dei tacchetti dei calciatori sullo stacco. Il sintetico ti porta costi minori in termine di manutenzione ma come qualità e sensazioni bisogna farci l’abitudine e allenarsi proprio in prospettiva al sintetico. Un allenamento mirato alla tipologia di terreno e quindi usare anche calzature specifiche” sottolinea Romeo.

perugia-salernitana-cerci

Se Zlatan Ibrahimovic due anni fa fece scalpore (tornando dopo un infortunio) esclamando “su quel campo non ci gioco, è una vergogna” riferendosi all’impianto in erba sintetica dei Seattle Sunders, è giusto quindi che anche l’attaccante romano sia preservato da eventuali noie che ne comporterebbero ulteriormente il suo percorso di riabilitazione al campo prima, fisico poi. Ventura non ha altri dubbi in merito e conta di avere tutti disponibili in queste dieci partite del rush finale, sfortuna permettendo.


LEGGI ANCHE

Ventura in conferenza pre Virtus Entella: “Non ho ancora rinnovato”

Virtus Entella-Salernitana, i convocati di Ventura: out Cerci ed Heurtaux

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: