Basket: per la Virtus Arechi Salerno arriva l’accordo stipendi

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La squadra di basket la Virtus Arechi Salerno, chiude l’accordo con i propri tesserati: garantito il 70% dei compensi previsti dato la fine del campionato.

Situazione stipendi per la squadra di basket Virtus Arechi Salerno

La Virtus Arechi Salerno chiude definitivamente agli archivi la stagione sportiva, trovando l’accordo con i propri tesserati. Sarà del 70% il compenso concordato per la squadra di basket. I quesiti fondamentali però restano i dubbi sulla ripresa del campionato. Il consiglio federale ipotizza addirittura per gennaio 2021. Il capitano della Virtus Arechi Manuel Diomede, a Cronache dichiara: «Sono rimasto in città con mia moglie in attesa di sviluppi: il mio obiettivo è quello di guadagnare la promozione in A2 con i colori blugranata. Sono felice che la società abbia trovato una soluzione di comune accordo con la rosa sugli stipendi: siamo consapevoli delle difficoltà che stiamo vivendo tutti. Siamo venuti incontro alle esigenze della proprietà rinunciando a tre stipendi, sperando di ripartire più forti di prima». Oltre al rammarico del capitano rimangono le problematiche per quanto riguarda la situazione palazzetto. Le strutture poste a Capriglia e Matierno non soddisfano le esigenze delle società. I lavori tardano ad arrivare e, i tifosi sempre in prima linea per la questione attendono di poter tifare la squadra in un contesto idoneo. L’anno della squadra era partito con il piede giusto. Il gruppo iniziava a compattarsi e l’obiettivo era senz’altro la promozione. In ogni caso la squadra garantisce di mantenere questo trend in vista di iniziare di nuovo il campionato.

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: