Come valutare la qualità del tuo design

valutazione-sito-web
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La valutazione della qualità del progetto come la valutazione di un sito web può essere soggettiva e i criteri possono cambiare a seconda del tipo o dello scopo del progetto stesso. Ma alla fine della giornata, i progetti vengono creati per comunicare un messaggio e ottenere risultati specifici. L’aspetto è un fattore importante in questo, ma da solo non ti dirà se il design è efficace.

Sei un buon giudice della qualità del design?

Per sapere se il tuo design è vincente, devi comprendere gli elementi di una buona comunicazione visiva e giudicare il design in base a questi sentimenti piuttosto che astratti e viscerali. Con questo in mente, ecco alcune domande da considerare quando si valuta la qualità del design grafico.

  1. Il design soddisfa il suo scopo?

Cominciamo dalle basi: cosa deve ottenere il design? Se si tratta di un design del logo, deve rappresentare e comunicare il nome di un marchio. Se si tratta di un design della pagina di destinazione, potresti tentare di persuadere gli utenti a fare clic sul pulsante “Acquista” o a registrarsi per un elenco di email.

Il design consiste nel risolvere i problemi con soluzioni visive: ecco perché devi assicurarti che presenti tutte le informazioni pertinenti per comunicare il messaggio o costringere il lettore ad agire. Il contenuto è ancora il re, ma devi trovare il giusto equilibrio tra educare il tuo pubblico sul tuo marchio e non travolgerlo con troppe informazioni in un unico design.

  1. Il messaggio è di facile comprensione?

Un ottimo design assicurerà che il tuo messaggio sia immediatamente leggibile guidando gli occhi del tuo pubblico attraverso il contenuto. I buoni progetti hanno un punto focale come un titolo grande e più pesante (come il titolo sulla copertina di questo libro qui), qualcosa per catturare l’attenzione di uno spettatore e attirarlo.

La gerarchia visiva di un progetto determina quali elementi dovrebbero essere esaminati in quale ordine. La maggior parte delle culture legge dalla parte superiore di una pagina da sinistra a destra e molti design sono creati pensando a questo.

Soprattutto, il tuo testo deve essere leggibile, con principi di progettazione e tipografia ben eseguiti per garantire che i tuoi spettatori possano leggerlo rapidamente e facilmente. In questa era digitale, la nostra attenzione è più breve che mai e la maggior parte delle persone smetterà di guardare un progetto se dovrà lavorare troppo per trovare le informazioni di cui ha bisogno.

Errori di tipografia, come l’utilizzo di troppi caratteri, una cattiva gerarchia visiva, una cattiva scelta di caratteri tipografici e non includere abbastanza spazio bianco, renderanno il tuo design meno professionale e più difficile da leggere.

Potresti essere tentato di chiedere al tuo designer di adattare più testo e immagini possibile su un progetto, ma la ricerca ha dimostrato che includere più spazio bianco aumenta effettivamente la comprensione della lettura e l’usabilità. Quando determini se il tuo messaggio è facile da capire, tieni presente la necessità di bilanciare la forma con la funzione in un design. Sì, vuoi che il tuo design abbia un bell’aspetto, ma non sarà efficace se la forma distrae dal messaggio.

  1. È esteticamente gradevole?

Questa è probabilmente la parte più soggettiva della valutazione del design grafico. Ciò che attrae una persona potrebbe essere orribilmente brutto per un’altra. Tuttavia, in genere vuoi che i tuoi progetti siano belli perché questo li aiuterà a dare un’impressione più professionale e credibile al pubblico.

I design esteticamente gradevoli avranno sempre un ottimo layout prodotto da un editor foto che combina abilmente la composizione di colori, come i design della campagna “2017 Wrapped” di Spotify. Ad accompagnare una campagna brillante e personalizzata c’erano bellissime immagini coinvolgenti e facilmente condivisibili. Le immagini degli artisti come punti focali, l’enfasi visiva sulle statistiche personali, la composizione chiara e la combinazione di colori brillante e armoniosa hanno creato un bellissimo design.

Se pensi che un design “scoppi”, è probabilmente perché i principi di progettazione sono stati utilizzati in modo efficace. Il design del poster del film qui sotto attira la tua attenzione con enfasi su un’immagine ad alto contrasto del suo protagonista, una composizione equilibrata e simmetrica, un ottimo uso dello spazio bianco e tutto il testo e le immagini di supporto che dirigono il tuo sguardo al centro.

Un buon design dovrebbe essere senza tempo, ma può essere utile trarre vantaggio da un look alla moda in design più temporanei come poster o volantini. Se si tratta di un logo design, però, vuoi che duri a lungo, eviti le tendenze abusate e non sembri datato in un anno.

Alla fine della giornata, le tendenze estetiche andranno e verranno indipendentemente da quello che fai, ma non perderti così tanto nella corsa per un certo look da perdere la concentrazione nel differenziarti e comunicare il tuo marchio.

  1. Lo stile è appropriato per il tuo pubblico?

Il più delle volte, non stai progettando per te stesso, ma speri di creare un design che piacerà a un pubblico specifico. Non saranno sempre in grado di spiegare perché un design risuona con loro, ma avranno certe aspettative su come dovrebbe apparire un design.

Una tavolozza color arcobaleno non sarebbe appropriata per un sito web finanziario perché la maggior parte dei clienti cerca un consulente rassicurante, da manuale e affidabile. Pertanto, un tono più conservatore e sobrio (come il design sopra) è più appropriato.

Al contrario, la ricerca mostra che i bambini preferiscono i colori vivaci, quindi ha più senso attirarli con disegni più colorati.

  1. Il design è originale?

Sebbene nulla sia veramente originale, è importante evitare la violazione del copyright, lottare per la creatività e far risaltare il tuo marchio dalla concorrenza.

Il significato di “originalità” dipende dal tipo di design con cui hai a che fare. Se si tratta di un logo, assicurati che sia il più unico possibile perché devi essere in grado di registrare il marchio e l’app del marchio.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *