Tredicesimo successo consecutivo, l’Indomita piega anche Meta

Indomita Salerno
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Prosegue la marcia vincente dell’Indomita che regola, tra le mura amiche, Volley Meta e, approfittando del passo falso di Athena, rosicchia altri tre punti alla compagine napoletana. Il distacco, ora, è di sei lunghezze a favore del sodalizio salernitano.

Indomita piega anche Meta

Coach Vitale schiera Cantarella in cabina di regia, Zaccaria è l’opposto. Citro e Pecoraro sono i centrali, la batteria di schiacciatori è completata da De Palma (top-scorer con nove punti) e Scariati. Del Gaizo funge da libero. A gara in corso spazio per Cordella (autore di un bel muro), Lopardo, Manzo, Memoli.

Primo set molto combattuto, con le due squadre che si studiano per gran parte del parziale. Meta, formazione giovane e tignosa, alterna buone giocate a tanti errori, soprattutto in battuta. Il muro di Cantarella (17-13) spezza l’equilibrio; il palleggiatore è autore anche di un ace (22-17) che indirizza il set a favore dell’Indomita (25-20).

Nel secondo parziale l’andamento è simile, le due squadre proseguono a braccetto. Il primo strappo è dei padroni di casa (16-13) ma gli ospiti riemergono con veemenza e vanno in vantaggio (19-20). Nel momento di appannamento emerge il talento di De Palma che con due punti consecutivi riporta avanti l’Indomita (23-20) che chiude il secondo parziale con il punteggio di 25-23.

Non c’è storia nel terzo set: Meta esce dal campo, l’Indomita amministra agevolmente la frazione lasciando le briciole. Capitan Pecoraro chiude la contesa (25-9) e la compagine salernitana incamera il tredicesimo successo in tredici gare.

Prossimo appuntamento per i biancoblu è contro Ares, sabato prossimo alle ore 20. La formazione napoletana è attualmente al settimo posto.

Le dichiarazioni di coach Vitale e dell’atleta De Palma

Dobbiamo continuare così e pensare al nostro percorso senza vedere cosa accade da altre parti – ammette coach Vitale nell’immediato post-gara – abbiamo una squadra di grande livello e stiamo dimostrando che l’unico avversario temibile siamo noi stessi quando viviamo alcuni momenti di black-out. Il singolo può aiutarci in determinate situazioni, ma il gruppo ti porta alla vittoria. Meta è una squadra meravigliosa: coach Russo sta svolgendo un lavoro encomiabile con una formazione giovanissima. Sono davvero belli da vedere. In vista dei play-off dobbiamo limare alcuni nostri difetti. De Palma top-scorer? Non nascondo che De Palma è un atleta che seguo da parecchio tempo. Quest’anno ho la fortuna di poterlo allenare e posso solo dire che è un professionista eccezionale”.

“Abbiamo sofferto i primi due set, con la partita che era punto a punto. Poi, abbiamo dato una sterzata importante senza soffrire niente nel terzo. Penso che in settimana – esordisce De Palma – dobbiamo allenare queste situazioni che, a lungo andare, possono essere pericolose. Non bisogna mollare anche con il cospicuo vantaggio a disposizione. Bisogna sempre lavorare con la giusta mentalità: i play-off sono un altro campionato e non si può sbagliare perché sono gare secche. Mi trovo molto bene all’Indomita – conclude lo schiacciatore irpino – ringrazio la società per aver allestito una squadra di alto livello. Ho ritrovato molti amici, tra cui capitan Pecoraro. Speriamo di continuare così”.

Indomita Salerno – Volley Meta 3-0

(25-20; 25-23; 25-9)

INDOMITA SALERNO: Cordella 1, De Palma 9, Manzo 3, Scariati 6, Cantarella 6, Lopardo 2, Zaccaria 6, Memoli (L2), Del Gaizo (L), Pecoraro 6, Citro 5. Coach: Pasquale Vitale

VOLLEY META: Barretta, Ciampa, Cucino, Esposito Gargiulo (L), Latella, Mangone, Montagna, Perrusio, Russo A., Russo G. Coach: Luigi Russo

Primo arbitro: Salvatore Di Sanza

Secondo arbitro: Giovanni Moscariello

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: