Tutto lo Sport del week-end salernitano

potenza-cavese-serie-c

Potenza-Cavese | ph: Carlo Giacomazza

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Il week-end sportivo della provincia si era aperto con la notizia riguardante il bando di assegnazione per i lavori del palazzetto dello Sport di Salerno. Poi si è passati per la telenovela di Salernitana-Reggiana, poi il vero Sport, quello che decide vinti e vincitori sul campo ha avuto la meglio.

Lo Sport della provincia di Salerno, che week-end

Lo Sport di Salerno al tempo del Coronavirus prevede anche questo, la possibilità che una squadra non possa scendere in campo per una causa di forza maggiore. I regolamenti accettati (forse a cuore un po’ leggero) ora faranno vittime. La prima è stata la Reggiana – Juventus-Napoli, per numeri, non può rappresentare un precedente – e ora la dirigenza degli emiliani non starà a guardare impassibile i tre punti consegnati alla Salernitana. Tant’è i granata ora si ritroveranno in testa alla classifica, nella settimana che precede la trasferta di Ferrara.

Serie C/D

Non un bellissimo week-end per le squadre di terza serie. La Paganese perde al 90′ mentre la Cavese opera una rimonta straordinaria a Potenza e sfiorando la vittoria all’ultimo secondo quando capitan De Rosa manda alle stelle un calcio di rigore. Sogna, invece, la Polisportiva Santa Maria. I giallorossi vincono con Roccella e s’insidiano nei piani alti della classifica. Rinviate le gare di Gelbison e Nocerina.

Bisognerà attendere per vedere la Serie B

I tifosi dell’Indomita dovranno ancora aspettare per rivedere Pecoraro & Co. scendere in campo. La FIPAV ha, infatti, deciso rimandare tutto a gennaio. Nel frattempo la seconda squadra maschile della provincia di Salerno, la quale gioca in Serie C, stringe una partnership con la squadra femminile; tutti sotto un’unica egida che rappresenti la pallavolo di San Marzano sul Sarno, il San Marzano Team Volley.

Il basket si prepara

Per un derby rimandato un altro che si gioca e che affranca i colori granata… più o meno. Mentre il derby tra Scafati e Napoli è rimandato, quello tra la Scandone Avellino e la Virtus Arechi, si gioca. E i blaugrana del patron Renzullo vincono in casa degli irpini. Per quanto riguarda il passaggio del turno della Supercoppa Centenario, invece, niente da fare, fatale la sconfitta a Sant’Antimo.

Per il basket femminile ancora una sconfitta dopo l’abbandono di coach Piazza per la PB63 che cade ancora, e per la sesta volta consecutiva, in casa con Masnaga.

La pallamano salernitana

PDO ancora ferma al palo. La formazione della Avram non raccoglie punti per la terza giornata consecutiva; dopo la sconfitta casalinga con Oderzo, infatti, sono saltati ben due appuntamenti alle salernitane, con Erice prima e Guerriere Malo poi. Il prossimo match per riprendere a correre è sabato in Sardegna contro il fanalino Nuoro. Corre e non si ferma la formazione maschile della Handball Lanzara 2012; a Enna, contro Orlando Haenna arriva il quarto trionfo in fila.

Il futsal della provincia di Salerno

Calcio a 5 in chiaro scuro. Luci, sicuramente, per il derby del “PalaSele” in cui Feldi Eboli e Sandro Abate Avellino danno vita ad un match entusiasmante conclusosi 4-4. Luci certamente anche al “PalaZingaro” di Sala Consilina in cui lo Sporting ha asfaltato il Real Terracina 12-1. Ombre, invece, per l’Alma Salerno che torna da Cisterna con una sconfitta per 5-2.


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/