La solidarietà degli ultras di Salerno valica i confini

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La passione e la mentalità della gente di Salerno, una passione che da sempre si tramuta in solidarietà. Questione di storia. Questione di stile. Quella vera, quella verso un bambino malato e la sua famiglia. Verso un ultras bresciano ed i suoi amici. Verso chiunque ne abbia bisogno. Un sentimento che supera i colori. Che scavalca le rivalità. E, a volte, pure i confini.

Solidarietà senza confini, gli ultras di Salerno arrivano in Germania

Una tifoseria organizzata, in fermento, sempre pronta a scendere in campo. Questa volta non per una trasferta. Non per una coreografia. Non per una contestazione. Questa volta per stare vicino al popolo. Per donare e per donarsi. Il gruppo “Centro Storico” da mesi in prima linea per raccogliere fondi ed acquistare beni di prima necessità per chi ne ha bisogno. Contributi da ottenere anche attraverso aste benefiche.

Attraverso la vendita di quelli che restano veri e propri cimeli. Oggetti di cuore e di collezione. Questa volta è toccato ad un giubbotto della Granata South Force, sigla storica del movimento ultras salernitano e nazionale. Acquistato per 340 euro da un tifoso tedesco dello Schalke 04. Il ragazzo teutonico non si è fermato e, a sua volta, ha donato il prezioso gadget ad un museo di Gelsenkirchen. La folgore e la stella granata in Germania. La solidarietà della gente di Salerno agli occhi dell’Europa.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *