Serie C: termina a reti bianche la gara tra Paganese e Cavese

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Oggi al Marcello Torre si sono affrontate Paganese e Cavese, gara valida per la quarta giornata del campionato di Serie C, Girone C.

Serie C: Paganese – Cavese

Alcune sorprese per quanto riguarda gli schieramenti delle squadre per la gara di oggi. Rispetto a quanto detto nelle scorse ore, la Paganese cambia alcuni uomini.

Parte da titolare l’ex Cesaretti a supporto di Diop nel classico 3-5-2, spostato Guadagni nei cinque di centrocampo. Per il resto classica formazione tipo della squadra di mister Erra.

La Cavese, invece, ha apportato diversi cambiamenti rispetto alla gara con il Bari. Innanzitutto parte da titolare il portiere Alessandro D’Andrea, classe 2000 in luogo di Bisogno. Difesa confermata con Ricchi, Matino, Tazza e De Franco. Confermato anche il centrocampo di mercoledì con Cuccurullo, Pompetti ed Esposito. In avanti ritorna dopo due turni di squalifica Andrea Russotto che è anche il capitano di giornata. Con lui a completare l’attacco ci sono Nunziante e Andrea De Paoli. Si sfidano probabilmente le due squadre piu’ giovani del panorama calcistico per quanto riguarda la Serie C, anche se la Paganese quest’oggi mette in campo 3 under, mentre la Cavese parte con 8 under nei primi 11 titolari.

Primo tempo

Primi minuti di studio per entrambe le squadre, che cercano d’imporre il proprio gioco su un terreno di gioco che tiene bene nonostante la pioggia. Al 4′ minuto prima occasione per la Paganese con Schiavino che da centrocampo ha tentato di sorprendere D’Andrea.

Al 12′ la Cavese si è resa pericolosa con Ricchi con un cross dalla sinistra, uscita tempestiva di Fasan. Gara molto equilibrata quella tra le due squadre. Clamorosa opportunità per la Paganese al minuto 32 che dopo un calcio d’angolo della Cavese dove Ricchi ha mancato il gol per un non nulla si è fatta sopraffare da un contropiede veloce dove D’Andrea commette fallo su Cesaretti lanciato a rete. L’arbitro senza esitare ha lasciato gli aquilotti in dieci. Al 33′ nonostante l’inferiorità numerica la Cavese va al tiro con Tazza, esterno della rete. Al 36′ rovesciata di Cesaretti che non ha impensierito Bisogno. Al’41 gol della Cavese con De Paoli pescato in sospetta posizione di fuorigioco. Il primo tempo si chiude dopo 3 minuti di recupero. Dopo una prima fase di studio gli aquilotti sono usciti alla lunga senza trovare però la via della rete.

Secondo tempo

Sia la Paganese che la Cavese all’inizio del secondo tempo hanno usufruito di un cambio a testa. Per gli azzurrostellati è entrato Scarpa per Bramati, mentre Modica ha sostituito Esposito infortunatosi alla fine del primo tempo al suo posto è entrato Vivacqua. Al 47′ occasione per la Paganese con Cesaretti palla deviata in corner. Al 52′ colpo di testa di Onescu alto sulla traversa. In questo secondo tempo piu’ Paganese che Cavese complice anche l’inferiorità numerica dei biancoblu’. Al minuto 57′ Diop spreca un buona occasione da calcio d’angolo para senza problemi Bisogno.

Al 66′ ancora Paganese che è alla ricerca del gol del vantaggio, Bisogno blocca ottimamente un diagonale di Guadagni, bravo a liberarsi della marcatura di Tazza. Al 67′ rigore per la Paganese causato da De Franco, penalty sbagliato da Scarpa, grande parata di Bisogno che si riscatta dopo la gara con il Bari.

Al minuto 72 occasionissima per la Cavese con Nunziante che non è riuscito a concludere in porta grazie all’intervento del difensore lesto a respingere.

Non succede piu’ niente fino al fischio finale. Termina 0-0 il derby tra Paganese e Cavese. Primo tempo di marca biancoblu’ macchiata però dall’espulsione di D’Andrea. Nel secondo tempo complice l’inferiorità numerica, la Paganese è stata piu’ vicina ad andare in vantaggio.

Il tabellino

Paganese (4-3-1-2): Fasan; Sbampato, Schiavino, Carotenuto, Onescu, Benedetti (65′ Bonavolontà), Bramati (46′ Scarpa), Squillace, Guadagni (74′ Mendicino), Diop (85′ Isufaj), Cesaretti. A disposizione: Campani, Bovenzi, Cigagna, Sirignano, Curci, Esposito, Mattia, Perazzolo, Benedetti, Scarpa, Bonavolontà, Isufaj, Mendicino. Allenatore: Alessandro Erra

Cavese (4-3-3): D’Andrea; Tazza, Matino, De Franco, Ricchi; Esposito (46′ Vivacqua), Pompetti (84’Zedadka) , Cuccurullo; Russotto (32′ Bisogno), De Paoli( 57′ Oviszach), Nunziante (84′ Favasuli). A disposizione: Bisogno, Cannistrà, Semeraro, De Luca, Di Gilio, Zedadka, De Rosa, Favasuli, Marzupio, Senesi, Forte, Montaperto, Oviszach, Vivacqua. Allenatore: Giacomo Modica

Ammoniti: Onescu (P), Guadagni (P), De Franco (C), Bonavolontà (P)

Espulsi : D’Andrea (C)

I risultati

Serie C, 4ª giornata
11.10.20 15:00 Juve Stabia 2-1 Virtus Francavilla
11.10.20 15:00 Palermo 0-2 Avellino
11.10.20 15:00 Vibonese 0-0 Catanzaro
11.10.20 15:00 Viterbese 0-3 Bari
11.10.20 15:00 Monopoli 0-2 Teramo
11.10.20 17:30 Casertana 3-3 Ternana
11.10.20 17:30 Paganese 0-0 Cavese
11.10.20 20:00 Bisceglie VS Turris
11.10.20 20.45 Foggia VS Potenza

riposa: Catania

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *