Serie B, Bari: illeciti amministrativi sui contributi INPS e sull’IRPEF

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Serie B, Bari: illeciti amministrativi sui contributi INPS e sull’IRPEF

Il Bari è stato deferito dal Procuratore Federale in seguito ad alcune irregolarità amministrative, segnalate dalla Commissione di Vigilanza delle Società di Calcio Professionistiche (Co.Vi.So.C.). Gli illeciti riguarderebbero le mancate corresponsioni dei contributi INPS e dell’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) per i mesi di gennaio e febbraio del 2018, che nel mese di marzo non sono stati né versati né tantomeno dichiarati alla commissione. Per questo motivo, la Procura Federale adesso verificherà la regolarità delle operazioni. Sono stati deferiti, oltre alla società, anche il presidente Cosmo Giancaspro e il responsabile del controllo contabile del club Giovanni Palisciano. Se confermata, si avrebbe una violazione dell’artt. 1 bis, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva e 10, comma 3, del C.G.S., in relazione all’art. 85, lettera B), paragrafo VII) delle Norme Organizzative Interne Federali.

Oltre alla società, sono stati deferiti anche il presidente Giancaspro e il responsabile della contabilità Palisciano. Oggetto della segnalazione della Co.Vi.So.C. è il mancato versamento dei contributi INPS e dell’IRPEF in relazione a gennaio e febbraio 2018.

La replica della società: “Nessuna violazione, fiducia nella giustizia sportiva”

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *