Ex granata, Sannino vuole tornare in Italia, rescisso il contratto con l’Honvéd

giuseppe-sannino-coronavirus
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Un mese fa fece scalpore l’allontanamento temporaneo di Beppe Sannino dalla panchina dell’Honvéd. Era appena tornato a Budapest dopo una visita ai parenti.

Conclusa l’avventura di Sannino all’Honvéd

Smessi, per ora, i panni dell’allenatore da parte dell’ex tecnico della Salernitana, Sannino. L’esperienza al Budapest Honvéd può dirsi conclusa dopo che circa un mese fa era stato temporaneamente esonerato dall’incarico alla guida della prima squadra. Il motivo era da rifugiarsi nel viaggio che aveva tenuto Sannino e il suo secondo in Italia, quando proprio il nord era zona rossa. A seguito lui stesso aveva diffuso un comunicato:

“Vorrei assicurare tutti che sto benissimo, non presento sintomi, anzi, non ho nessun problema affatto. Abbiamo solamente deciso insieme con il club, su comune accordo, che avrei coordinato il lavoro della squadra da lontano, in totale rispetto di quanto questa situazione straordinaria ci richiede”.

Ora le decisione di rescindere il contratto e tornare a casa.



I motivi del divorzio dall’Honvéd

Entrare e uscire dall’Italia non è facile. Le frontiere sono semichiuse, difficile entrare, e quasi nessuno può uscire. Andare poi dai propri cari è un’impresa. Ad ANSA ha spiegato i motivi del divorzio dall’Honvéd:

«Così non mi sento tranquillo e pertanto, di comune accordo con la Honvéd Budapest, ho deciso di rescindere il contratto che sarebbe scaduto il 30 giugno. È un momento particolare: con il mio staff siamo lontani dai nostri affetti, dalla famiglia. È un momento non bello, tutti noi sentivamo il bisogno di tornare a casa […]. Il mio vice ha rescisso nelle scorse settimane ed è tornato a Bergamo, dove si era appena sposato.».

Tornare, ma come?

«Adesso penso solo a tornare a Varese, dove abito: spero di riuscirci. Sarà un problema tornare a casa, cercheremo di farlo via terra, affittando un’automobile. Spero di riabbracciare mia moglie, i miei due figli e i miei due nipoti. Tutti volevamo tornare indietro […]».

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: