I primi 90′ della Salernitana a Salerno: la storica partita al “Piazza D’Armi”

salernitana-1920
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La prima, storica partita intera della Salernitana a Salerno al “Piazza D’Armi” contro la Pro Italia. Appuntamento con la storia rimandato di 7 giorni a causa di un violento acquazzone che costrinse a sospendere la prima gara contro lo Sporting Stabia dopo 45′.

Salernitana-Pro Italia, la prima partita intera al “Piazza d’Armi” di un secolo fa

Esattamente un secolo fa, la Salernitana dell’allora presidente Adalgisio Onesti disputava la prima gara “per intero” della sua storia a Salerno. Una data storica per gli amanti della squadra del Cavalluccio, che ha fatto da preludio ad una lunga serie di grandi successi… ed amare sconfitte. Era la Salernitana dell’allenatore-factotum Matteo Schiavone, tra i fondatori del club che, in quella stagione, vinse il campionato dell’allora girone B di Promozione Regionale.

A quell’epoca, non essendo ancora pronto il “Piazza D’Armi”, dove ora sorge la Caserma Angelucci, Schiavone chiese di giocare le prime 3 gare in trasferta. Ci vollero mesi, infatti, per rendere “regolamentare” l’impianto di gioco e, di conseguenza, per ospitare gare ufficiali. La prima delle 3 trasferte obbligatorie degli allora biancocelesti, e successivamente granata nell’immediato dopoguerra, fu giocata a Castellammare di Stabia contro lo Sporting. Per la cronaca, la gara terminò per 1-0 in favore degli uomini di Schiavone con rete di Aliberti.

La prima gara “a metà” e la successiva storica durata 90′

Il 14 marzo 1920, la Salernitana ospitava lo Sporting Stabia in occasione della gara di ritorno, finalmente, a Salerno. Il caso volle, però, che un violento acquazzone costrinse l’arbitro (curiosamente, un dirigente stabiese) a sospendere il match per impraticabilità di campo al termine dei primi 45′ sul risultato di 0-0.

Sette giorni dopo, i biancocelesti ospitarono al “Piazza d’Armi” la Pro Italia, squadra di Torre Annunziata, nella prima, storica partita giocata a Salerno durata 90′. Compagine oplontina che, tra l’altro, fu già superata nella gara d’andata per 3-1. In quell’occasione, l’Uragano Biancoceleste asfaltò la Pro Italia per 5-0, frutto delle doppiette di Russo e Fariello e della rete di Troise.

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: