Ventura nel post match di Pisa: “Ho un pò di rammarico per il pareggio”

ventura-salernitana-pisa
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Al termine di SalernitanaPisa il mister dei granata, Gian Piero Ventura, è intervenuto in sala stampa per la videoconferenza.

Ventura in sala stampa

Gian Piero Ventura è intervenuto in conferenza stampa nel post match virtuale di Salernitana-Pisa. Il tecnico ha espresso il suo parere dopo il pareggio dell’Arechi.

La presenza dei co-patron segnale importante…

«Loro come noi aspettavano la vittoria. Quandi si vince ci sono meriti e demeriti quando si perde. I demeriti nostri sono successi nel secondo tempo, nel primo tempo invece i meriti vanno a noi. Ho un pò di rammarico per questo pareggio accaduto contro il Pisa, ero convinto che dopo il primo tempo potevamo portarla a casa».

La voglia fisica e mentale dei giocatori…

«Fine primo tempo nessun problema. Nessuno mi ha detto di essere stanco. Appena rientrati siamo diventati passivi. Errori evitabili e soprattutto una determinazione minore rispetto al primo tempo. Mi sembrava che non ci fosse la rabbia necessaria. Sono usciti in quattro ma nessuno è grave. Abbiamo quattro giorni per recuperare. Non abbiamo per gli altri certezza di rientro».

Partita diversa tra il primo e secondo tempo…

«Nel secondo tempo c’è stato un calo forse frutto della situazione. Non c’è stata la determinazione del primo tempo. Prima partita dopo tre mesi, non sapevamo a che cosa andassimo incontro. Man mano che passava la partita abbiam perso un pò le distanze ed è venuto meno la rabbia agonistica».

Cambi fatti anche in virtù della situazione infortuni?

«Il gol è una casualità, per il resto cinquanta e cinquanta sulla situazione infortuni e sulla situazione dei cambi. Questo fa parte del calcio, ho già vissuto questi episodi».

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: