Salernitana-Pisa: i precedenti all’ombra dell’Arechi

salernitana-reggina-arechi
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La Salernitana sabato riceverà il Pisa all’Arechi, una sfida da sempre ostica che però vede i granata imbattuti fra le mura amiche. Sono sei in totale le partite tra le due fazioni giocate in quel di Salerno: quattro pareggi e due vittorie per la squadra di casa.

Salernitana-Pisa: granata imbattuti all’Arechi

Nei sei precedenti i granata non hanno mai perso, tuttavia dopo il pareggio in Coppa Italia del 2016, a gioire dopo la lotteria dei rigori furono i neroazzurri. Sono due i match di coppa, con le due squadre che si sono incontrate per due volte consecutive nel 2015 e nel 2016. Tre le gare valevoli per il campionato di Serie B e una di Lega Pro. Dato statistico curioso è il registrarsi di al massimo due gol nei sei precedenti.

L’ultimo precedente

L’ultimo Salernitana – Pisa è stato un match molto duro, a sottolinearlo i sette cartellini gialli estratti dal signor Ayroldi. I granata passano in vantaggio con Djuric al minuto 29′, in apertura di secondo tempo risponde Masucci che rimettere in parità la partita al 53′. I campi adoperati dai due tecnici non riescono a smuovere il risultato, ad entrare sono: Di Tacchio, Maistro, Capezzi, Giannetti per i padroni di casa e Benedetti, Vido, Belli e Pinato per gli ospiti che nell’intervallo avevano fatto entrare anche Soddimo.

Come arrivano le due squadre al match

Salernitana e Pisa sono imbattute in campionato. Il Pisa ha ricevuto nell’ultima gara la Cremonese, invece all’esordio ha fatto visita alla Reggiana, ottenendo due pareggi, rispettivamente per 1-1 e 2-2. La Salernitana viene dalla vittoria in rimonta a Verona per 1-2, nel match di apertura ha invece ricevuto la Reggina, arginandola nel finale per 1-1. In Coppa Italia si sono entrambe disimpegnate bene dell’avversario proveniente dalla Lega Pro: la Salernitana ha vinto per 3-0 con il SüdTirol e il Pisa per 2-0 con i campani della Juve Stabia.

A fare da protagonisti in questo avvio di campionato per entrambe le squadre sono soprattutto gli attaccanti. In formissima il giovane centravanti del Pisa Luca Vido, a segno nelle prime due giornate. Non si faranno sicuramente attendere Milan Djuric che ha già punito i neroazzurri appena tre mesi fa e Gennaro Tutino, entrambi a segno nella rimonta contro il Chievo.


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *