Salernitana-Pisa: Castori dal 4-4-2 al 4-4-1-1 con l’ingresso di Anderson

salernitana-pisa-anderson
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Altro giro, altro cambio di modulo in corsa architettato da Castori in Salernitana – Pisa. Il tecnico granata sul risultato di 4-0 sostituisce Tutino con André Anderson, il fantasista brasiliano si posiziona alle spalle della prima punta Djuric.

Salernitana-Pisa: dal 4-4-2 al 4-4-1-1 con Anderson

Mister Castori non è nuovo a variazioni di modulo in corsa, in particolare quando cambia il parziale, ed anche questa giornata non è stato da meno. Ha dimostrato, inoltre, di aver preso confidenza con le cinque sostituzioni, programmando il primo dei tre giri durante l’intervallo.

Sul 4-0, al 78′, arriva il secondo giro di sostituzioni con gli ultimi arrivati: Andrè Anderson e Antonucci che prendono il posto di Tutino e Cicerelli. La Salernitana si sistema con il 4-4-1-1. L’italobrasiliano dietro Djuric e il romano a fare l’esterno sinistro, nel ruolo che occupava il numero 10. Mister Castori dimostra ancora una volta la grande duttilità della sua rosa, con un’ulteriore alternativa al classico 4-4-2 che sta regalando tante soddisfazioni ai granata.

Le novità di formazione e le altre sostituzioni di Castori

Sono tante le novità di formazioni rispetto alle prime due uscite, tuttavia durano solo per i primi 45 minuti. Una volta usciti dagli spogliatoi, infatti, le due novità Capezzi e Lombardi vengono sostituiti da Kupisz e Schiavone. La Salernitana continua a spingere e trova il gol sul tap in vincente proprio di Kupisz, dopo che Tutino con un numero aveva controllato il pallone in area ed era stato chiuso provvidenzialmente.

Al 63′ è l’altro cambio, Schiavone, a mettersi in mostra, servendo il filtrante che manda ancora una volta Tutino in rete. Dopo sei minuti di gioco è Kupisz a calare il poker, permettendo alla Salernitana di conquistare i tre punti.  A cinque dal fischio finale Castori concede l’ultimo scampolo di match a Giannetti che sostituisce uno sfinito Djuric, proveniente anche dalle fatiche con la nazionale.


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *