Salernitana-Pisa, analisi del match: doppio Tutino e Kupisz, è 4-1!

salernitana-pisa-d'angelo
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La Salernitana esce dall’Arechi con una vittoria di rilievo: i padroni di casa piazzano quattro reti al Pisa e dimostrano un buon organico in termini di gruppo con il magic moment di Gennaro Tutino.

Salernitana-Pisa: poker granata

“Con Lotito risultato garantito” cita il più classico degli aforismi che accompagna il co-patron granata, presente all’Arechi. Gennaro Tutino si conferma autentico trascinatore dei granata, infatti, presente oltre che nel tabellino delle marcature anche fisicamente nelle azioni da gol per la doppietta di Kupisz.

PRIMO TEMPO

Parte meglio il Pisa che nei primi minuti di gioco tiene sulle spine i padroni di casa. Tre azioni su quattro degli ospiti finiscono nell’area di rigore dei padroni di casa. Poi è tempo di Salernitana che prima con Djuric poi con Tutino, si  presentano nell’area di rigore avversaria. Al 27′ il gol dei granata da calcetto il destro piazzato di Gennaro Tutino che riceve palla direttamente da Belec. Terzo gol consecutivo per l’attaccante napoletano che dopo quello al Chievo e la realizzazione di Coppa Italia si porta sulla terze rete in maglia granata. Dieci minuti più tardi ancora Salernitana con una rovesciata di Djuric che non raggiunge la porta difesa da Perilli. A due minuti dalla fine del primo tempo è il Pisa a farsi vedere, senza emozioni, con una conclusione di Marconi.

SECONDO TEMPO

La ripresa si apre con due sostituzioni da parte di Castori: fuori Capezzi e Lombardi, dentro Schiavone e Kupisz. Subito Belec protagonista di un’autentica parata salvarisultato quando si estende e tiene fuori con le braccia il pallone su un colpo di testa di Marconi. Succede però tutto dal 57′ in poi: prima Kupisz poi ancora Tutino regalano il rotondo 3-0 dei granata ma gli applausi sono tutti per il numero 9 granata che al 71′ manda a spasso la difesa toscana e permette ancora a Kupisz di realizzare la doppietta del giorno e il 4-0 della Salernitana. Escono Cicerelli e Tutino, quest’ultimo tra gli applausi seppur pochi in termine di presenza allo stadio, per Antonucci e Andrè Anderson. Il Pisa realizza il gol della bandiera con Marconi su calcio di rigore dopo che Gyomber atterra Gucher in area di rigore. Tempo quattro di minuti di recupero che l’arbitro decreta la fine del match: Salernitana dopo tre partite resta imbattuta e piazza la seconda vittoria consecutiva.


Il tabellino del match

Reti: 27′ Tutino, 57′ Kupisz, 63′ Tutino, 71′ Kupisz, 81′ Marconi.

Salernitana (4-4-2): Belec, Casasola, Aya, Gyomber, Lopez, Lombardi (1’ st Kupisz), Capezzi (1’ st Schiavone), Di Tacchio, Cicerelli (32 ‘st Antonucci), Tutino (32’ st Anderson), Djuric (41’ st Giannetti). A disposizione: Adamonis, Mantovani, Karo, Dziczek, Veseli, Iannoni, Baraye. Allenatore: Fabrizio Castori. 

Pisa (4-3-1-2): Perilli, Belli (8’ st Birindelli), Caracciolo, Benedetti, Lisi (37’ st Meroni), Gucher, De Vitis (16’ st Sibilli), Mazzitelli, Siega (9’ st Soddimo), Masucci (16’ st Palombi), Marconi. A disposizione: Kucich, Colnago, Pisano, Masetti, Alberti. Allenatore: Luca D’Angelo. 

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *