Salernitana: Orlando e Galeotafiore prossimi al prestito

salernitana-fermana-1
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Nella Salernitana di mister Castori, Francesco Orlando e Gioacchino Galeotafiore sembrano non rientrare nei piani del neo tecnico e viaggiano rispettivamente verso il prestito a Perugia e Foggia

salernitana-fermana-1

Come una hit estiva che a settembre dimenticano tutti, potrebbe riassumersi così la storia tra Francesco Orlando e la Salernitana. Arriva all’ombra dell’Arechi nel 2018 come grande colpo di mercato, l’esterno d’attacco tarantino costò 400 mila euro alla Lazio che un anno prima l’aveva acquistato dal Vicenza, dove aveva disputato un’ottima stagione in Serie B facendo registrare 24 presenze impreziosite da 3 gol, a soli 19 anni. Nel 2017 passa in prestito alla Salernitana, con l’obiettivo di trovare minutaggio, crescere e fare esperienza per poi lanciarlo in Serie A. Tuttavia viene frenato da un grave infortunio che lo tiene fuori tutta la stagione.

Salernitana: Orlando e Galeotafiore verso il prestito

Protesta tifosi palloni in campo
Protesta tifosi palloni in campo

L’anno successivo si svincola dalla società laziale per arrivare a parametro zero ai granata. Il 2019 poteva essere l’anno della rinascita, ma mister Ventura decide che non farà parte del progetto perchè non si sposa con il gioco duro proposto dal coach. Anche quest’anno bocciato dopo il ritiro estivo da Castori, potrebbe approdare al Perugia che sta costruendo una squadra in grado di risalire in Serie B dopo la delusione della scorsa stagione. Orlando andrebbe completare un attacco già formidabile per la categoria, composto da Melchiorri, Murano e Falzerano, inserendosi in un progetto ambizioso.

salernitana-galeotafiore

Partito sin dall’Under 16 con la maglia della Salernitana, Gioacchino Galeotafiore, classe 2000 è un difensore centrale con il vizietto del gol. Con la maglia granata si è tolto anche la soddisfazione di esordire in Serie B, all’età di 20 anni, nei minuti finali del 4-1 rifilato al Cittadella il 13 luglio scorso. Quest’anno dopo aver partecipato al ritiro di Sarnano con mister Castori, il tecnico sembra non ritenerlo pronto per il grande salto di categoria. Vivo l’interesse del Foggia di mister Capuano, anche se nelle ultime ore si è inserita la Paganese.


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/