12 aprile 2010-12 aprile 2020: dieci anni senza il condottiero della Curva Sud

carmine-rinaldi-siberiano
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Esattamente dieci anni fa veniva a mancare Carmine Rinaldi, per tutti il Siberiano, capo ultrà con Ciccio Rocco della Curva Sud della Salernitana.

Salernitana, dieci anni senza il Siberiano

Alla stagione estiva mancava ancora un bel po’ di tempo e, proprio il tempo, in quei giorni era tutt’altro che clemente. In questo clima, e con la squadra granata che mestamente si avviava alla retrocessione in Serie C, si spegneva la vita di Carmine Rinaldi, per il mondo ultras il Siberiano. Ci mise poco a divenire l’icona simbolo di sciarpe e bandiere, il coro e il nome del cuore del tifo della Salernitana.

La targa ricordo

Quel giorno si spense il cuore di un ragazzone di appena 46 anni, e sono passati 10 anni. Dieci anni nei quali il ricordo non si è mai spento, anzi. Si è tramandata una passione, uno spirito e, soprattutto, un modo di vivere. Già da anni nella Curva Sud Siberiano c’è una targa che commemora. Domani ci sarebbe stata l’affissione di una ulteriore targa allo stadio “Vestuti”. In questi giorni che il mondo è avvolto dalla pandemia del Coronavirus si è deciso di spostare l’evento a quando si potrà finalmente tornare ad una vita normale, liberi dal COVID-19.


piazza-casalbore-siberiano

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: