Salernitana-Crotone, la partita del capitano: sempre a disposizione dei suoi

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Quella di ieri è stata senz’altro una partita dalle mille emozioni, la Salernitana vince contro il Crotone 3-2. Analizziamo la partita del capitano.

La partita del capitano Francesco Di Tacchio

Partita giocata nettamente male sbaglia tantissimo rischiando anche un provvedimento disciplinare per un fallo di reazione. Si salva solo perché si mette a disposizione dopo una settimana senza allenarsi in un ruolo che non gli spettava. Di Tacchio infatti, diventa mezzala e prova ad accompagnare l’azione pur non avendo le caratteristiche. Esce nella ripresa quando bisogna rischiare il tutto per tutto. In fase di costruzione incide poco, forse anche tardiva la sostituzione dove al 18′ del secondo tempo entra Kiyine e ispira il gol partita di Gondo.


Dalla pagella di SalernoSport24:

Di Tacchio: Schierato fuori posizione e in evidente debito d’ossigeno, tenta di contenere le giocate avversarie, ma con poco successo. Come già ribadito nelle ultime pagelle, avrebbe bisogno di tirare il fiato. Dal ’63 Kyine 6,5 – Entra col piglio giusto e crea non pochi problemi alla retroguardia rossoblu. Suo l’assist su calcio di punizione per il 3-2 finale di Gondo. Probabilmente, la panchina iniziale lo ha rigenerato.

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: