Salernitana-Cosenza, i precedenti: bilancio a favore dei granata

precedenti-precedente
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Il girone di ritorno inizia nel migliori dei modi. I granata battono il Pescara fuori casa. Sabato alle ore 18 si disputerà la partita Salernitana-Cosenza. I precedenti vanno a favore dei granata, senza tralasciare l’ultima sofferente sconfitta in casa.

I precedenti tra Salernitana-Cosenza

Quella di sabato sarà la sfida numero 42 in campania, per un bilancio di 25 vittorie della Salernitana, 4 per il Cosenza e 12 pareggi.

La prima volta che il Cosenza venne a Salerno era l’anno 1931 conclusa con la vittoria per i granata. Anche nella  stagione successiva vinse la Salernitana. Dopo una pausa di un anno le due compagine ritornano, e nella stagione del 1933-1934 i granata continuano a vincere. La parità arriva nel 1934-1935, mentre l’anno seguente i campani continuano a vincere.  Finì 2-2 nel 1936-1937 e l’anno dopo i granata salirono di cadetteria. Ma la gioia non durò tanto perché ritornarono in serie C nel 1939-1940 ma, ritornano a battere il Cosenza. Altra goleada nel 1945-1946 la Salernitana vinse con un bel 6-0. L’anno successivo i calabresi tornarono a Salerno in Serie B e pareggiarono 1-1.  Nell’anno 1958-1959 il Cosenza continua a perdere fuori casa. Nonostante un’ennesima vittoria della Salernitana nell’anno 1960-1961 i lupi salgono di categoria ma subito retrocessero e incontrarono i granata al Vestuti nell’anno 1964-1965, dove i granata salirono in Serie B e la sfida si concluse con un pareggio. La nuova sfida fu nel 1967-1968. Nei due campionati successivi, sempre in Serie C, ci furono due pareggi. I granata tornarono a vincere nel 1971. Dagli anni ’70 fino all’anno 1985 le due squadre si sono sempre scontrate con un bilancio favorevole per i granata nonostante vari pareggi. Il cavalluccio si impose 2-0 nel 1985-1986 mentre nella stagione successiva arriva il pareggio. Nel campionato 1987-1988 arriva la prima vittoria del Cosenza al Vestuti. Nel 1990-1991 si cambia stadio a Salerno, ma la storia è sempre la stessa: vittoria per i granata uguale anche nel 1994-1995. 

Gli anni duemila

La stagione successiva continua la vittoria del cavalluccio. Le due squadre si rincontrano poi nel 1999-2000 dove i granata vinsero 4-1. I granata ritornarono a vincere nel 2001/2002. E dopo un lungo stop ecco che si rincontrano nel 2014-2015. I granata allenati da Menichini finiscono la partita contro i lupi con un pareggio. L’ultimo incontro risale al 5 maggio 2019: dopo un’amara sconfitta per i granata si mette malissimo. Si vedono protagonisti di un play-out vinti poi contro il Venezia.


L’ultimo incontro: granata sconfitti in casa

L’ennesima umiliazione per la tifoseria granata e l’intera città di Salerno si è consumata allo stadio Arechi. È notte fonda per la Salernitana di Gregucci, andata KO anche contro un Cosenza riempito di seconde linee e senza ambizioni di classifica. È la quarta sconfitta consecutiva, che attesta le grandi difficoltà della compagine granata e quanto siano state sottovalutate negli ultimi mesi. Serviva una svolta tecnica, probabilmente già dopo la disfatta interna col Crotone, invece si è atteso che la squadra andasse in caduta libera. Adesso i play out, ed anche la retrocessione diretta sono purtroppo ad un solo passo poiché i granata restano sull’orlo di un pericoloso precipizio.

SalernoSport24