Salernitana, confermato il primato della panchina: dopo Ventura, Castori è il più “esperto” in Serie B

fabrizio-castori-salernitana
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Dopo Gian Piero Ventura, tecnico più anziano in campionato, la Salernitana si affida all’esperto Fabrizio Castori, il tecnico con più panchine di tutti in Serie B. L’ex allenatore del Trapani, 66 anni compiuti a luglio, ha ben 455 panchine in serie cadetta.

Salernitana: Castori il tecnico più esperto

Dal 2004 ad oggi, Fabrizio Castori è stato uno dei protagonisti del campionato cadetto. Con Cesena, Salernitana, Piacenza, Ascoli, Varese, Reggina, Carpi e Trapani, il tecnico marchigiano ha vissuto, a volte da protagonista, 15 stagioni di Serie B. Stagioni intervallate da un’annata in Serie C, con il Cesena, ed una in Serie A con il Carpi, squadra da lui condotta in massima divisione.

Nel corso di queste 15 stagioni, Castori ha raccolto ben 455 panchine, risultando essere il tecnico più esperto, nonché quello più anziano per via delle sue 66 primavere. Il primato di tecnico più anziano, inoltre, lo scippa al predecessore Gian Piero Ventura, l’ex CT della Nazionale che lo ha preceduto a Salerno.

Tanti i successi, ma anche gli esoneri, per il tecnico marchigiano nel corso della sua carriera in Serie B. Sono 6 gli esoneri nel campionato cadetto, 2 dei quali nel corso della stagione 2008-2009 alla guida della Salernitana; sostituito da Mutti prima, e Brini poi, a Salerno il tecnico marchigiano ha forse vissuto la sua peggior esperienza in cadetteria. Esonerato anche a Cesena, Reggio Calabria, Ascoli e Piacenza, si rifà di tutto nel 2015, portando in Serie A, contro ogni pronostico, il piccolo Carpi. Degne di nota, inoltre, le prime annate a Cesena, con la Serie A sfiorata più volte e l’ultima stagione al Trapani, con una salvezza conquistata contro ogni pronostico.

A Salerno, con il clima attuale, avrà un bel lavoro da svolgere, ma Castori sa come affrontare le sfide ardue e apparentemente impossibili.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *