Salernitana-Bnevento: Top e Flop tra i granata dopo il derby

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La Salernitana differisce poco, nell’atteggiamento da quella vista al “San Vito-Marulla”. La forza dell’avversario però è stata evidente. I due gol subiti arrivano proprio da uno dei migliori in campo, mentre quasi nullo l’apporto in attacco di Jallow. Analizziamo Top e Flop del derby, tra i calciatori granata.

Top e Flop tra i granata

Grazie al pagellone del nostro Gaetano De Martino, scrutiamo nel dettaglio chi si è distinto, in un verso o l’altro, nel derby con il Benevento.

JaroszynskiJaroszynski – Tra i pochi a salvarsi nella disfatta granata. Lottatore in campo, qualità negli appoggi sulla corsia, salva anche di testa sotto porta nella ripresa. Non basta per arginare la valanga giallorossa.

I gol arrivano dal suo lato, è vero. È vero anche però che non fosse per lui, i granata rischierebbero l’imbarcata – TOP

 


JallowJallow – Inconsistente, non pervenuto. Resta negli spogliatoi con testa e gambe. Ha un potenziale da poter innescare ma al momento opportuno non esplode mai, anzi finisce con compiere sempre la giocata peggiore. Diverse le palle perse. Due tiri all’attivo: uno in Curva, l’altro ciabattato a due passi dalla porta. Esce per Cerci: 6 Voto di incoraggiamento per l’ex Toro, che esordisce a 20 minuti dal termine. La partita tuttavia è già sul viale del tramonto e non riesce a incidere ma lo spirito e la voglia sembrano quelli giusti per fare bene – FLOP

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *