Real Palomonte: il team di patron Cupo da l’addio ad un ex calciatore

La società del Real Palomonte, nella serata di ieri, ha diffuso la notizia della morte di Abou Konatè, giovane, classe 1999, scomparso prematuramente

SalernoSport24
promozione
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

PALOMONTE (SA). Una triste notizia è giunta nella tarda serata di ieri dalla società del Real Palomonte, formazione impegnata nel torneo regionale di Promozione. La squadra cara al presidente Antonio Cupo, ha infatti reso nota la scomparsa prematura di Abou Konatè, giovane di origini africane. Il sodalizio biancorosso, inserito nel gruppo D di Promozione, ha da anni spalancato, infatti, le porte a tanti migranti arrivati con il tempo in Italia.  Un sodalizio, quello biancorosso, che come altri nella nostra regione sfruttava il calcio anche per aumentare la possibilità di integrazione sociale. Questo l’annuncio dato, ieri, dalla società salernitana.


Il Post del Real Palomonte

Palomonte SportNotizia triste,che mi lascia e lascia tutti i compagni e i tifosi che lo hanno conosciuto,sgomenti.E'…

Pubblicato da Real Palomonte su Martedì 31 marzo 2020


Il ricordo di Abou Konatè

Abou ha giocato per due anni con il team del Real Palomonte, ora guidato da Francesco Barone.  Il giovane, classe 1999, ha militato sino allo scorso anno con il team del presidente Cupo. Konatè si era ritagliato il suo spazio, finendo spesso anche nel tabellino dei marcatori, come successo nel passato torneo di Prima Categoria, che poi ha portato al ripescaggio di questa stagione. In un post, diffuso sulla pagina Facebook del sodalizio del presidente Cupo, viene ricordato come un ragazzo taciturno ed educato. Konatè, laterale di fascia sinistra, si era, poi, trasferito in Inghilterra da pochi mesi.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: