Rinviato l’esordio della Rari Nantes Salerno. Le dichiarazioni di Rampolla

mariano-rampolla-rari-nantes

Mariano Rampolla, DS della Rari Nantes Salerno | ph: web

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Rinviato l’esordio della Rari Nantes Salerno a causa della positività dell’allenatore Matteo Citro, il team DS Mariano Rampolla ha rilasciato delle dichiarazioni a SalernoSport24.

La Rari Nantes rinvia l’esordio, le dichiarazioni di Rampolla

Alla vigilia dell’esordio in serie A1 del campionato di pallanuoto, la Rari Nantes Salerno, che avrebbe dovuto giocare contro il Quinto Genova, ha deciso di chiedere il rinvio della partita. Abbiamo quindi interpellato telefonicamente il direttore sportivo del club, Mariano Rampolla:

«La partita è rinviata per il caso di positività del mister Matteo Citro. In via precauzionale abbiamo comunicato sia alla FIN che alla squadra avversaria che ci sarebbe potuta  essere la possibilità di essere messi in quarantena dall’ASL, anche essa messa al corrente (da protocollo) della suddetta positività. Quindi abbiamo preferito farlo noi, non potendo escludere alcuna ipotesi di contatto, anche se molto difficile. Quindi, per la nostra sicurezza, ma anche per evitare il costo di una eventuale trasferta che sarebbe risultata poi inutile».

Scelta preventiva

Un rinvio, quello tra Rari Nantes Salerno e Iren Quinto Genova che è stata, al momento, una scelta preventiva da parte della squadra salernitana e partita posticipata a data da destinarsi. Intanto, giungono al mister Citro in un loro comunicato, anche gli auguri del team ligure, che avrebbe dovuto giocare a Salerno.

Sul campionato

Per quanto riguarda la prosecuzione del campionato, il DS della Rari Nantes continua:

«Sarà un campionato difficile, dal punto di vista tecnico ma, soprattutto, dal punto di vista logistico e organizzativo. Non si pensa alla gara e come affrontare gli avversari ma a tutto quello che gira intorno. Il nostro lavoro è prevenire le difficoltà, stare attenti a tutti i passaggi».

Rampolla descrive il campionato con la nuova formula adottata quest’anno:

«Ci siamo rinforzati, è vero, ma lo hanno fatto anche le altre squadre. Con questa formula, ti giochi tutto in poche partite. Ovvio che noi puntiamo a vincere le due partite con Il Quinto Genova. Facciamo passare questi giorni in attesa dei risultati dei tamponi e ci concentriamo per la trasferta di Recco di sabato prossimo».


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/