Pino Corvo: un campione del mondo di Salerno. La storia può diventare… Leggenda

pino-corvo
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Leggenda, Pino Corvo è più di tutto questo. Più dei titoli e dei successi. Più della sua stessa fama. Pino corvo è la speranza. La voglia di continuare. Il sogno di non arrendersi. Mai. Autentico simbolo del basket di Salerno, oggi la storia può diventare leggenda. Da Battipaglia alla Florida. Dalla provincia al tetto del mondo. Una carriera importante da giocatore. Un presente radioso da dirigente. E poi gli allori mondiali nel Maxibasket Over-45. Il mondo conquistato col tricolore sul petto.

La storia del campione del mondo, la Leggenda Pino Corvo

Arriva alla pallacanestro tardi. Probabilmente appena maggiorenne. Indossa la canotta della Polisportiva Battipagliese. Resterà otto lunghi anni. Anni di successi e promozioni. La squadra milita per quattro anni in A2. Pino Corvo è un’ala fantastica. Farà le fortune di Scafati, di Salerno, di Trieste. Ovunque campionati vinti. Dappertutto il migliore. La storia si compie dopo. Forse tardi. Allo stesso modo di come era iniziata. Partecipa ai campionati di Maxibasket, competizione riservata ai veterani del basket di tutto il globo. Si giocano mondiali ed europei. L’Italia domina, Pino Corvo è il migliore. Nel 2015 addirittura MVP dei mondiali. Nel 2017 campione del mondo con gli azzurri. Una carriera luminosa. Senza paragoni. Senza età.

Oggi la storia può diventare… Leggenda

Pino Corvo dal 2017 è un ottimo dirigente della Virtus Arechi Salerno. In questi giorni partecipa a “Leggende”, un formato voluto dalla Lega Nazionale Pallacanestro. Il format coinvolge 22 squadre di A2, ognuna della quali gareggia con la propria leggenda. Un modo per scoprire la storia di quella città. E di quella maglia. Pino Corvo è stato il plebiscito di Scafati. Migliaia di voti su ogni tipo di social. Un’attenzione spasmodica. Le eliminazioni che si susseguono. Siamo all’atto finale. Pino Corvo contro Francesco Mannella in rappresentanza di Trapani. Oggi il campione può diventare Leggenda.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: