Pellezzano: acquistate mascherine grazie al Club Granata di Coperchia

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti
Di nuovo in moto la macchina della solidarietà di Pellezzano. L’amministrazione comunale ha, infatti, acquistato 1100 mascherine prodotte dalla ditta Genius di Acquamela di Baronissi. Si tratta di mascherine del tipo “TNT” (tessuto non tessuto) lavabili, misura 17 X 9,5 cm.

Importante il contributo del Club Granata di Coperchia per l’acquisto delle mascherine

L’acquisto è stato eseguito grazie alle donazioni effettuate dal Club Granata della frazione di Coperchia di euro 500 e da un contributo a copertura dell’intera somma offerto dai membri della Giunta di Governo che hanno destinato parte della loro indennità di carica. La somma delle donazioni ha così permesso di raggiungere la cifra concordata con l’azienda per consentire la fornitura dei dispositivi di protezione sanitaria.

Le parole del sindaco Morra

“Sento il dovere – ha detto il Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra- di ringraziare di cuore questo grande gesto di solidarietà messo in atto dai membri dell’Esecutivo e dai soci del Club Granata di Coperchia. In questo momento così delicato c’è bisogno del contributo di tutti. Come ha ricordato Papa Francesco: Siamo tutti sulla stessa barca, remiamo nella stessa direzione. Grazie con immenso affetto”.

Anche la ditta produttrice ha partecipato alla donazione

Inoltre, la ditta che ha realizzato le mascherine, a sua volta, ha donato 100 dispositivi all’amministrazione comunale di Pellezzano. Le mascherine, nei prossimi giorni, verranno distribuite previo avviso pubblico dai volontari della Protezione Civile “S. María delle Grazie”. Inoltre, la distribuzione continuerà anche nei prossimi giorni davanti agli uffici postali dove gli anziani sono in fila per il ritiro delle pensioni e a coloro che ne hanno bisogno.
SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: