Alla PB63 si aggiungono altre cinque atlete

pb63-campobasso

PalaZauli | ph: web

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La squadra di basket la PB63 di quest’anno, non solo ha rinnovato ma ha una considerevole presenza di giovani talenti al proprio interno.

Altre cinque atlete alla PB63

Alle tante giovani di qualità già presenti nella O.ME.P.S. BricUp Battipaglia, si aggiungeranno ben cinque talenti molto interessanti. Stiamo parlando di: Dioma Dione, Sarah Ashley Seka, Caterina Logoh, Stefania Susca e Chiara Spagnolo.

Dioma Dione, classe 2002, nata in Senegal, è un pivot di 185 centimetri proveniente dall’ASD Basket Femminile Stabia.

Sarah Ashley Seka, classe 2003, 177 centimetri nata in Costa D’Avorio proveniente anche lei dall’ASD. Basket Femminile Stabia.

Caterina Logoh, del 2003 nata ad Osimo, può vantare, numerose presenze in A2 disputate ad ottimi livelli.

Insieme a lei, militava anche Stefania Susca, protagonista, insieme a Caterina,  nell’High School Basket Lab.

Infine, Chiara Spagnolo, di 175 centimetri nata a Copertino nel 2004 e proveniente dalla Scuola Basket Lecce.

Investendo su di loro, la  PB63, può guardare al futuro con ottimismo ed entusiasmo.Tra gli obiettivi delle ragazze, c’è senza dubbio la voglia di vincere il campionato regionale e non solo.


Costruire i successi di domani scommettendo sulle campionesse del futuro. È questa la direzione nella quale, da anni,…

Pubblicato da Polisportiva Battipagliese su Lunedì 14 settembre 2020

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *