HippoBasket senza casa: pattinodromo devastato dal maltempo

impianti-sportivi-salerno-pattinodromo

Pattinodromo "D'Aragona"

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Il maltempo di oggi (25 settembre 2020, ndr) ha flagellato Salerno in diversi punti, e ha causato danni anche negli impianti sportivi.

Salerno, gli impianti sportivi e il maltempo

fare Sport a Salerno non è mai stato così difficile. Con le palestre scolastiche chiuse a causa del COVID-19, e una situazione già di per sé complicata – per usare un eufemismo – alcune realtà sportive ora rischiano sul serio. È il caso della HippoBasket. Il club granata, che basa la sua forza sulla crescita del giovane cestista fino alla prima squadra, era da poco tornata agli allenamenti.

impianti-sportivi-salerno-pattinodromo
Pattinodromo “D’Aragona”

Il campo scelto, per forza di cose, era il pattinodromo “D’Aragona” di Lungomare Tafuri, a Torrione. Ma il maltempo, che ha imperversato per la provincia, ha causato notevoli disagi in città. Le forti folate di vento hanno divelto le recinzioni creando un contesto di pericolo.

Aldo Russo della HippoBasket

Proprio a margine dei forti disagi subiti, il direttore tecnico e responsabile del settore giovanile della HippoBasket, ci ha detto la sua:

«È una condizione paradossale. Si può dire che piova sul bagnato. All’aperto poteva andar bene, ma ora, senza campo, non abbiamo dove allenarci. Con le palestre scolastiche chiuse, con la minaccia continua di nuove chiusure… la situazione diventa problematica, per usare un eufemismo. Speriamo che riescano a rispettare la tempistica che ci hanno promesso, altrimenti cercheremo soluzioni alternative, anche se non è facile…». 

Titti Falco del CSI

Anche Titti Falco, presidente del CSI di Salerno (Comitato Sportivo Italiano), ci ha rilasciato una dichiarazione sulla tempistica di recupero:

«Questa mattina (25 settembre 2020, ndr) il responsabile degli impianti sportivi del Comune, Alfonso Sandolo, ha effettuato un sopralluogo. La situazione dovrebbe tornare alla normalità già entro domenica».

Proprio nella zona centrale del rione, in mattinata erano dovuti intervenire i vigili del fuoco per rimuovere due alberi spezzati dalla forza del vento.


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *