Pasquale Iapicco vince Campionato italiano e maratona di Pisa

pasquale-iapicco

Pasquale Iapicco | ph: web

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

In due giorni Pasquale Iapicco vince i campionati italiani di maratona sui 5000 metri ad Arezzo e la Pisa Ten nella città della torre. Grandissimo risultato per l’atleta nocerino.

Pasquale Iapicco vince ad Arezzo e Pisa

52 anni, specialità mezzofondista, Pasquale Iapicco, atleta nocerino, tesserato con la “Asd Caivano Runners“, ha vinto i Campionati Italiani Master dei 5000 metri su pista ad Arezzo, bissando il successo del 2018. Tempo ottenuto 16:43.15. Si è ripetuto, arrivando sul podio più alto, due giorni dopo, alla Pisa Half Marathon che prevede la  Pisa Ten, gara agonistica che si corre sulla distanza dei 10 km. Ovviamente parliamo di campionati Master, riservati, cioè, agli over 35 di età. Più precisamente, Iapicco, primo su 31 iscritti, gareggiava per la categoria SM50 ( Seniores Maschili  50 – 54 anni).

Iapicco ha ottenuto il sesto tempo assoluto, salendo però sul gradino più alto del podio nella categoria maschile Veterani. Tempo di 33:36 per l’atleta che difende i colori dell’ASD Caivano Runners, con oltre un minuto e mezzo di vantaggio sul secondo in classifica.

Il palmarès

Tante le partecipazioni per Iapicco, molte le vittorie e la conquista del titolo italiano di categoria in più occasioni: Arezzo, Pisa, Trani, Carpi, una Stramilano ed altre, ma anche un quarto posto ai Campionati Europei.

Le parole di Iapicco

I ringraziamenti:

«Il mio grazie va a tutta l’ASD Caivano Runners. Al patron Pasquale Ummarino, al presidente Luigi Celiento e soprattutto al mio allenatore Luigi Pastore. È lui il principale artefice dei titoli e delle vittorie che ho conquistato. E un grazie fortissimo a tutti i miei amici che mi sostengono sempre con grande affetto».

Le difficoltà legate al periodo di pandemia:

«Non è stato facile, visto che per tante settimane non abbiamo potuto allenarci come si deve. Tuttavia, il mister Pastore è riuscito a ‘disegnare’ un tracciato su strada a Roccapiemonte, sul quale abbiamo potuto lavorare. Negli ultimi mesi, invece, il ritorno alle gare in pista mi ha permesso di allenarmi al meglio in vista dei Campionati Italiani di Arezzo, ai quali avevo già in programma di partecipare».

 

 

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *