Paganese: il ricordo della promozione in Serie C dopo 19 anni d’assenza

paganese
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Con il campionato di Serie C fermo per l’emergenza COVID-19 molte sono le squadre che tramite i propri social fanno riemergere vecchi ricordi che fanno sorridere e piangere dalla gioia i tifosi. Dopo l’idea della Cavese di riprodurre sui propri social alcune partite storiche, anche la Paganese tramite la sua tifoseria ricorda con grande gioia la promozione in Serie C dopo 19 anni d’assenza.

È un 2 aprile da ricordare per la Paganese

L’anno 2006 per l’Italia e per noi italiani sarà ricordato come un’annata particolare per vari aspetti. Da ricordare la fantastica vittoria del Mondiale 2006 degli azzurri titolo che mancava dall’anno 1982 dai tempi di Cabrini e Rossi e dallo scandalo Calciopoli che sancii la retrocessione della Juventus in Serie B e svariate penalizzazioni per tante squadre dello stivale.

L’annata 2005-2006 però fa emergere fantastici ricordi anche ai tifosi della Paganese. Il 2 aprile 2006 la compagine della città di Pagani con la vittoria contro il Brindisi match vinto per 2-1 grazie alle reti di Zotti e Pannozzo. Quella vittoria sancì la promozione in Serie C2 degli azzurrostellati dopo 19 anni d’assenza.

Gli azzurrostellati, infatti, mancavano in Serie C2 dall’anno 1987 dopo la retrocessione in Serie D per causa del Frosinone. Nel 1990 la Paganese dichiara fallimento e viene acquisita da De Risi che acquista il titolo dell’AC Stabia e disputa il campionato di Promozione. Nel corso di quegli anni tanti i derby disputati in tante polveriere spiccano tanti derby tra cui i famosi scontri contro la Real Paganese, l’Angri, la Nocerina e la Cavese che segnano gli anni 90 del club azzurrostellato.

Nell’anno 2005-2006 gli azzurrostellati tornano in Serie C2 dopo una cavalcata assurda vincendo sia il campionato di Serie D campionato vinto con 77 punti conquistati e con un distacco di 15 punti dal Monopoli e vincendo anche la Poule Scudetto di Serie D vincendo 2-1 contro la Fortis Spoleto.


SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: