Da Palermo a Foggia: oggi c’è anche l’udienza dei rossoneri

tar
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Udienza top secret e vietata agli extra-addetti ai lavori per il verdetto sul caso Foggia. Oltre all’udienza del Palermo, c’è anche la squadra pugliese a dire la sua.

Da Palermo a Foggia: oggi c’è anche l’udienza dei rossoneri

Tutte le strade portano a… udienza. Roma città piena di eventi legali nella giornata di oggi. In via Calabria 47 c’è l’udienza sul caso Palermo mentre al Tar del Lazio quella sul fronte Foggia. La società rossonera spera nel ripristino dei giochi playout, quantomeno per potersi giocare, davvero, l’ultima carta disponibile per la permanenza in serie cadetta.

Al Collegio di Garanzia dello Sport, quindi, il compito di valutare la legittimità della delibera adottata dalla Lega Nazionale Professionisti B. Valutazione finale che avverrà in tempi brevi, si spera, tra oggi e domani.

Intanto il Foggia non continuerà con mister Grassadonia sulla panchina. Come confermano anche i colleghi della Gazzetta, questa volta tra il Foggia e Grassadonia è finita davvero. A prescindere dalla categoria, a prescindere se sarà Serie B oppure Lega Pro.

Per come si è chiusa la stagione difficilmente sarà riconfermato, nonostante il salernitano abbia cercato fino all’ultimo di compiere il miracolo. Una stagione non semplice la sua che ha avuto il coraggio di guidare una squadra con -15 di penalizzazione, ridotti prima ad 8 e poi a 6. Esonerato una prima volta dopo 14 giornate, è tornato poi al posto del sostituto, Mister Padalino. Grassadonia ha conquistato 11 punti nelle ultime 9 giornate.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: