La Voce del Tifoso: dodici risultati utili consecutivi, dopo 15 giornate questa Salernitana è da playoff?

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

La Salernitana pareggia in casa ma resta ancorata alle prime posizioni, lecito sognare ?

 

Stavolta con la Cremonese all’Arechi la rimonta è stata subita ma salgono a dodici i risultati utili consecutivi, mentre sono 22 i punti in classifica in un campionato molto equilibrato e combattuto. Ecco i quesiti posti questa settimana ai tifosi granata per comprendere le aspettative per il futuro della Salernitana :

1)Il pareggio è scaturito da mero errore su calcio piazzato o frutto di un secondo tempo un po’ rinunciatario e non efficace nelle ripartenze?

2)La Salernitana oggi è da playoff?

3)In quali ruoli dovrebbe intervenire la Salernitana in fase di mercato riparazione?
Il primo tifoso ad intervenire è lo storico tifoso Angelo De Simone, che commenta così:

1)Altro gol preso su sviluppi di calcio da fermo per disattenzione in fase di marcatura a zona.Bisognerà lavorare per migliorare il contropiede ed evitare che gli avversari recuperino la partita con azioni “sporche”.

2)La classifica attuale è realistica rispetto ai valori della rosa e potrà essere mantenuta, se Lotito continuerà ad investire credo si possa rientrare facilmente in zona playoff.

3)Prenderei un difensore bravo ad impostare anche il gioco e una punta centrale che possa aiutare nella manovra come Coda.
La seconda intervista è del supporter Davide Cataldo:

1)Il pareggio incassato è dovuto all’insieme delle due cose: remi in barca tirati e poca attenzione sulle punizioni ma la squadra ha anche la giustificazione delle tante assenze. Con uno Sprocati in più avremmo potuto trovare più facilmente il raddoppio e chiudere la partita.

2) La classifica non è bugiarda e può essere confermata alla fine ma bisogna essere tutti compatti e la società deve impegnarsi a migliorare i punti deboli.

3)Resto dell’idea mia iniziale: servono portiere e difensore centrale di forza ed esperienza.
L’ultimo intervento è a cura del tifoso granata Vincenzo Crispino, che osserva:

1)Le disattenzioni si pagano care, è capitato a noi di recuperare altre volte, il pareggio ci può stare considerando anche le emergenze varie. Bisogna blindare meglio la difesa e colpire quando serve, anche Bollini deve dimostrarsi meno cervellotico.

2) L’attuale classifica può confermarsi ma serviranno 2-3 innesti di qualità e recuperare a pieno ritmo gli assenti migliori.

3) Sul mercato eliminerei gli elementi inutili per prima cosa (Rosina e Zito su tutti) e punterei su calciatori più giovani e non ancora arrivati, magari che non trovano attualmente spazio in serie A e cercano visibilità oppure occasioni in scadenza di contratto. Un attaccante di peso ed un difensore esperto consentirebbero di fare il salto di qualità.

Se vuoi partecipare alle interviste scrivi sulla nostra pagina Facebook.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *