Juve Stabia-Salernitana, Ventura: “Un passo indietro”

gian-piero-ventura
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

In sala stampa, conferenza post partita per i protagonisti di Juve StabiaSalernitana, match terminato 2-0. Interviene mister Ventura.

Salernitana, Ventura: “Un passo indietro

Gian Piero Ventura interviene in sala stampa, dopo Juve StabiaSalernitana.

Dopo il gol preso in avvio, la Salernitana non si è più ripresa.

«È stata una ingenuità evitabile. Detto questo abbiamo fatto un piccolo passo indietro. Il passo indietro è sul gruppo stesso, sulla personalità tecnica. Avere la serenità sul fare o no un passaggio. Situazioni nelle quali ho visto una Juve Stabia nettamente superiore a noi. Al di là della Juve Stabia, ho visto un passo indietro. Molti dei nostri giocatori sono giovani e vengono da esperienze negative, bisogna dargli tempo».

Non abbiamo visto la reazione che c’è stata altre volte.

«Ed è la conferma di ciò che dicevo: è mancata la rabbia agonistica e la personalità tecnica. Prendo, ad esempio a Cicerelli: un giocatore che si è messo in discussione ed è ripartito. Poi è stato un mese fermo e oggi è al punto di partenza».

C’è stato un episodio particolare sul finire del match che ha visto Micai protagonista.

«Avevo chiesto all’arbitro cosa fosse successo con quella palla. L’arbitro mi ha detto che il portiere aveva lanciato la palla. Micai, invece, ha detto che l’ha lanciata per togliersela davanti. Il punto è che la palla era già in campo». 

A questo punto del campionato si aspettava questa classifica?

«Non mi aspettavo questo rallentamento onestamente. Credo che questo sia un momento particolarmente importante per questa squadra. Se la squadra sarà in grado di superarlo, svolterà il campionato».

SalernoSport24