Il modulo tattico dell’avversario: il Cosenza di Braglia

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Sarà un Cosenza agguerrito quello che si presenterà domani pomeriggio allo stadio Arechi per affrontare la Salernitana.
Vittima di ingiustizie arbitrali nel corso del derby perso in casa col Crotone, la compagine silana andrà a caccia di riscatto. Il tenace tecnico rossoblu, Piero Braglia, cercherà di conquistare un risultato positivo a Salerno in ottica salvezza puntando sul temperamento e la grinta del gruppo e una corretta disposizione sul terreno di gioco. Il Cosenza dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 e quindi potrebbe ritrovarsi a specchio con la Salernitana qualora mister Ventura dovesse decidere di ritornare al modulo tattico originario, archiviando la felice parentesi 4-4-2 di Pescara.
Dinanzi a Perina sarà posizionato il terzetto a tre composto da Idda e gli ex Monaco e Legittimo. Mediana folta composta da Kanoute, Bruccini e Broh in cerniera centrale, coadiuvati da Baez e D’Orazio sugli esterni. In attacco favorito il tandem di origini transalpine Riviere-Machach

SalernoSport24