Il cammino del Salernitana: analisi dei prossimi impegni a calendario

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Il cammino del Salernitana: analisi dei prossimi impegni a calendario

Non certo in discesa il calendario degli impegni in programma per la Salernitana, almeno dopo il match interno con il Novara, più alla portata dei granata. Dopo la sfida all’Arechi coi piemontesi, infatti, Tuia e compagni saranno di scena al Castellani di Empoli, dove la capolista cercherà il bottino pieno per non interrompere la marcia verso la vittoria del campionato. Successivamente gli uomini allenati da Stefano Colantuono sbarcheranno a Bari per disputare una gara insidiosa nonostante i rapporti di gemellaggio tra le tifoserie, in virtù dell’obiettivo playoff dei Galletti, attrezzati, almeno sulla carta, per il grande salto. Poi si ritornerà a giocare in casa con il Cesena dell’ex Castori, in quello che allo stato si preannuncia un fondamentale scontro salvezza, per poi andare a Cremona. Anche lo Zini rappresenta una trasferta dal coefficiente medio-alto. A seguire è in programma la doppia sfida casalinga contro Cittadella e Brescia, entrambe vittoriose all’andata nei confronti dei granata ed in lotta, rispettivamente, per playoff e salvezza. Il Curi e lo Zaccheria saranno a inizio Maggio ambienti infuocati per la Salernitana, partite intervallate da quella casalinga con la Virtus Entella, che oggi galleggia a ridosso della zona playout. Il sipario si chiude con il Palermo all’Arechi, a caccia al momento di un posto tra le prime due in graduatoria per la promozione diretta. Nel complesso il percorso prevede sei gare tra le mura amiche, dove i granata dovranno costruire prevalentemente i restanti punti salvezza, e cinque lontano da Salerno.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *