Gilda Merola, Futura Salerno: “Ripartiamo da un gruppo consolidato”

Terzo campionato in Serie C di calcio a 5 femminile per la Futura Salerno, team capitanato dal difensore ventiquattrenne Gilda Merola.

SalernoSport24
Gilda-Meola-Futura-Salerno

Gilda Meola-Futura Salerno

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Da due anni in Serie C è sbarcata la Futura Salerno, team di calcio a 5 femminile che anche nella stagione alle porte participerà alla massima categoria ergionale del futsal in rosa. Il club, caro al presidente Sergio De Martino, sarà guidato, nella stagione alle porte, in panchina da Francesco Di Maio. Le gialloblù sono capitanate da Gilda Merola, difensore ventiquattrenne di Salerno, che abbiamo raggiunto per una breve intervista.

Gilda Merola  come si è sei avvicinata al mondo del calcio?

Ho sempre avuto una grande passione per il calcio, ma ho iniziato a giocare solo 9 anni fa per pura casualità. Il tutto è nato vedendo un articolo di giornale riguardante la squadra dell’Enzo Raso, società dalla quale è nata, poi, la Futura Salerno. Da li non mi sono più fermata”.

Sei stata legata sempre a questi colori, disputando tre campionati diversi giusto?

“Si, sono ormai 8 anni che questo gruppo va avanti. Abbiamo disputato per diversi anni il campionato CSI, prima, e PGS, poi. Successivamente abbiamo deciso di alzare l’asticella e ormai sono due anni che disputiamo la Serie C, anche con ottimi risultati”

Come è andata la passata stagione per la squadra? E per te soddisfatta?

“La scorsa stagione ci ha lasciato una sensazione agrodolce. Siamo riuscite a raggiungere i play-off, risultato per nulla scontato, ma a causa di questa terribile pandemia non siamo riuscite a dimostrare, con l’ interruzione delle attività sportive, la nostra determinazione nel giocarci i play-off con grande spirito agonistico. Per quanto riguarda l’analisi del mio percorso credo che si può sempre migliorare, considerando che faccio dell’auto critica un mio punto di forza. Tutto sommato so di aver dato tutta me stessa per la mia squadra e per le mie compagne“.

Quanta voglia di ripartire avete dopo questa lunga sosta? Come sono andati i primi allenamenti?

“C’è tanta voglia di ripartire. Gli allenamenti sono entusiasmanti e tutte le mie compagne viaggiano a mille. Le prime sedute di lavoro, ovviamente, sono state più faticose, ma il gruppo sembra aver risposto presente. Dalla nostra abbiamo una rosa  interamente confermata. Puntiamo tanto sull’unita del gruppo e la linea della società è stata quella di dare continuità senza fare nuovi innesti”.

Come reputi oggi l’interesse delle più giovani verso il calcio, soprattutto nella nostra provincia?

“L’interesse sta crescendo. Dall’anno scorso ho il piacere di gestire, assieme ad altre persone, il settore under 16 dell’Asd Futura Salerno e questo mi permette di constatare la curiosità e la passione che sta avvicinando le ragazze al mondo del calcio. Stiamo avendo continue richieste, il gruppo sta crescendo e questo ci riempie di gioia perché dimostra che la nostra filosofia di gioco e di valori sportivi é apprezzata e condivisa.”

Quale è il ricordo più bello che lega Gilda Merola a questo sport?

“il ricordo più bello è certamente la qualificazione ai play-off di due anni fa. Eravamo la new entry del campionato e in pochi reputavano possibile la nostra partecipazione alla post season. Invece con la forza di volontà e tanto altro raggiungemmo questo obiettivo insperato”.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/