Futsal Serie A: derby campano alla Feldi Eboli, battuto il Sandro Abate 6-4

paladirceu-feldi-eboli
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Emozioni nel derby tra Feldi Eboli e Sandro Abate. Una gara tra le più spettacolari della stagione, con emozioni senza fine. Pubblico delle grandi occasioni sugli spalti del “PalaDirceu”.

Vittoria di cuore nel derby per la Feldi Eboli

Le volpi si confermano la bestia nera del Sandro Abate. I lupi irpini si fermano quindi a 9 risultati utili consecutivi. La legge del “PalaDirceu” ferma la squadra di Marcelo Batista. Per il tecnico si tratta della prima sconfitta alla guida del team biancoverde.

Si inizia ed è subito spettacolo

Dopo i primi minuti di gioco, la Feldi appare più in palla, ma sono gli irpini a sbloccarla con De Crescenzo, il quale firma la rete del vantaggio ospite. La Feldi colpisce prima il palo con uno scatenato Tres, poi perviene al pari con Boaventura su assist di Fornari. Capovolgimenti da una parte all’altra caratterizzano la prima frazione fino a quando Mancha, serve l’accorrente Romano.

Gol a grappoli nella ripresa

Tres dà il largo alla Feldi quando colpisce per la terza volta, ma Victor Mello accorcia le distanza e riporta tutti coi piedi per terra. Il 4-2 arriva con Mancha il quale supera Molitierno per la quarta volta. La Feldi Eboli si distrae e subisce il 4-3 con Assad. Cala il silenzio sul “PalaDirceu” quando Kakà firma il 4-4. Ma la Feldi ci crede, riprende il pallino del gioco e con Jader Fornari mette ancora la freccia, è il 5-4. Le emozioni sono infinite e, dopo il paventato pari degli ospiti, Bissoni mette il risultato al sicuro con il gol del 6-4

La parola passa ai protagonisti del match

I pensieri a caldo del coach Francesco Cipolla:

«Un successo di qualità, la squadra è stata sempre concentrata e viva, anche quando loro si sono riportati sotto. Un plauso speciale ad un “PalaDirceu” gremito e festoso, come previsto è stato uno spettacolo per tutti. Dedico questa vittoria a mia madre, di cui oggi ricorre il compleanno. Da domani testa alla sfida di martedì, arriva la Meta Catania e sarà importante farci trovare pronti».

Jader Fornari:

«Una grande partita da parte di tutti, non abbiamo mai mollato, con questo spirito inizia il nuovo anno e il girone di ritorno. Dobbiamo proseguire in questa direzione per recuperare i punti lasciati per strada. Eboli elisir di giovinezza? Do sempre il massimo, in campo come in allenamento, è la chiave per restare in forma».

Marcelo Batista, allenatore della Sandro Abate:

«Troppi errori sono quelli che hanno creato la differenza. Dopo tanti risultati utili arriva uno stop che ci può stare, la posizione di classifica resta buona, questa sconfitta non preclude nulla ai nostri obiettivi».

Quando si torna in campo

La 18ª giornata di campionato vedrà la Feldi opposta alla Meta Catania. Si scenderà in campo martedì 14 gennaio alle ore 16.

Feldi Eboli – Sandro Abate Avellino 6-4 (2-1 pt)

Feldi Eboli: Laion, Fornari, Tres, Bissoni, Boaventura, Romano, Spisso, Bagatini, Melillo, Caponigro, Saponara, Mancha, Glielmi, Fiuza. All. Cipolla
Sandro Abate: Molitierno, Fantecele, Bebetinho, Kakà, Mello, Fabiano, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Dian Luka, Iandolo, Santoro, De Gennaro, Vitiello. All. Batista
Reti: De Crescenzo, Boaventura, Romano, Tres, Mello, Mancha, Assad, Kakà, Fornari, Bissoni
Arbitri: Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Rocco Morabito (Vercelli) Crono: Fabrizio Andolfo (Ercolano)

Risultati 17ª giornata

Colormax Pescara Vs Real Rieti
Cybertel Aniene Vs Lynx Latina
Futsal Genova 3 – 7 Signor Prestito CMB
Feldi Eboli 6 – 4 Sandro Abate Avellino
Kaos Mantova Vs Italservice Pesaro
Meta Catania 4 – 1 Todis Lido di Ostia
Italian Coffee Petrarca 2 – 6 AcquaeSapone
Real Arzignano 1 – 5 Came Dosson

Classifica

  1. AcquaeSapone 41
  2. Italservice Pesaro* 39
  3. Came Dosson 36
  4. Sandro Abate Avellino35
  5. Real Rieti* 35
  6. Feldi Eboli 29
  7. Meta Catania 28
  8. Kaos Mantova* 26
  9. Signor Prestito CMB 25
  10. Colormax Pescara* 19
  11. Italian Coffee Petrarca15
  12. CDM Futsal Genova 11
  13. Real Arzignano 10
  14. Lynx Latina* 9
  15. Todis Lido di Ostia 9
  16. Cybertel Aniene* 7

*una gara in meno

SalernoSport24