Destinazione Sport su Radio Castelluccio: ospite Gianni Befà

destinazione sport
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Destinazione Sport è il programma trasmesso tutti i lunedì, dalle 12 alle 13 in diretta su Radio Castelluccio. Ospite di questa puntata Gianni Befà, campione italiano e mondiale di kick boxing.

Destinazione Sport su Radio Castelluccio

Il format di SalernoSport24, condotto da Francesco Di Pasquale e Lino Grimaldi Avino dal titolo Destinazione Sport, questa mattina ha ospitato Gianni Befà, campione italiano e mondiale di kick boxing. Ricordiamo che è possibile seguire la trasmissione, in onda tutti i lunedì dalle 12 alle 13, in diretta streaming sulle pagine Facebook di   RadioCastelluccio e SalernoSport24, oppure ascoltando la radio sulle frequenze FM 103.2 e 92.8. Questi i punti salienti dell’intervista all’atleta di orgini lucane.

Innanzitutto, come sta vivendo lo sport in questo periodo del post lockdown?

«Sto cercando di superare le difficoltà trovando, all’interno di esse, qualcosa di positivo. In periodi così difficili, l’importante è cercare delle nuove opportunità per continuare a migliorarsi»

Lei è stato campione del mondo di kick boxing nel 1987. Cosa si fa per diventarlo?

«Innanzitutto, ho iniziato a fare Judo quando avevo appena 10 anni perché ero innamorato, sportivamente, di Bruce Lee. Successivamente, sono passato al karate, dopodiché mi sono avvicinato alla boxe, cercando di conciliare le arti marziali tradizionali e la “nobile arte” della boxe. All’epoca, la kick boxing veniva chiamata karate contact, poi full contact, fino ad arrivare a quella che oggi tutti conoscono come kick boxing. Nel corso degli anni, ho vinto sei titoli italiani in diverse categorie e sono stato per sette anni in Nazionale, avendo l’onore di rappresentarla nella Coppa del Mondo di Budapest nell’87, dove vinsi la medaglia d’oro. Il tutto avendo la possibilità di misurarmi con grandissimi atleti dell’epoca, che mi ha consentito di lasciare un segno nella storia mondiale della kick boxing».

Sei stato e sei tuttora un imprenditore di rilievo del mondo del fitness…

«Nasco come gestore di club all’età di 16 anni quando vinsi il primo titolo italiano. All’epoca prendemmo in prestito, se così si può dire, il garage di un amico e lo adibimmo a palestra, dove si allenavano 5 o 6 ragazzi a cui ho iniziato a trasferire tutto ciò che sapevo sulla kick boxing. Successivamente, ho aperto un club molto importante a Potenza denominato “Rocky Club”, dove iniziai ad inserire i primi attrezzi isotronici e ad aprire dei corsi. La struttura esiste tuttora, anche se dal 16 febbraio l’ho data in gestione per cominciare la mia terza vita da life and sport coach, cercando di trasferire agli atleti non solo quello che serve a livello sportivo, ma anche le mie esperienze di vita. Tutte le informazioni, senza praticità, rimangono aria».

Quanto è importante trasferire l’esperienza, sportiva e di vita, ai più giovani?

«La crescita si fonda innanzitutto sul concetto di educazione, per far diventare le arti marziali un mezzo per migliorare le proprie capacità fisiche e mentali. Come diceva il grande Muhammad Ali, i campioni non si fanno solo nelle palestre, ma anche con ciò che hanno nel profondo dell’animo. Si fanno con un desiderio, con un sogno e con una visione. E’ un qualcosa che va ben oltre il semplice allenamento. Quando si riescono a gestire al meglio sia l’aspetto fisico e sia quello emozionale, si diventa campioni non solo nello sport, ma anche nella vita. In questo modo si dà il giusto valore alle cose e si impara a rispettare tutti, senza voler mai prevalicare sugli altri, ma solo per migliorare sé stessi».


La diretta social di Destinazione Sport

Destinazione Sport #acasaconrcs75tv

🎙Destinazione Sport con Francesco Di Pasquale e Lino Grimaldi Avino🗣In collegamento Gianni Befà, campione italiano e mondiale di kickboxing📲 Commenta e ascolta la diretta

Pubblicato da SalernoSport24 su Lunedì 22 giugno 2020

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/