Della Valle-Salernitana, clamoroso! Giovedì incontro per la trattativa

Diego-e-Andrea-Della-Valle

Foto: Calcio e Finanza

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Potrebbe arrivare già giovedì l’avvio della trattativa tra i Della Valle e la Salernitana

Diego-e-Andrea-Della-Valle
Foto: Calcio e Finanza

Claudio Lotito non è mai stato contestato come negli ultimi tempi a Salerno. Una proprietà (tutta) assente, promesse non mantenute a fronte di comunicati usciti anzitempo, una campagna acquisti in prospettiva biancoceleste e l’ennesimo campionato anonimo, hanno fatto perdere la pazienza ai tifosi granata. Tifosi che uniti sotto un unico colore ed unico scopo, stanno lanciando messaggi forti all’entourage di Via Allende. L’era romana inizia a scricchiolare, come nei libri di storia. Se in passato la Salernitana era stata oggetto di interesse da parte di Massimo Ferrero della Sampdoria per vari motivi (oltre alla compagna salernitana anche una scuola calcio in città in partnership con i doriani), gli americani del food and beverage (salvo poi virare sul Parma), adesso l’ipotesi più calda è quella che conduce ai fratelli Della Valle.

Della Valle: giovedì la possibile trattativa

della-valle
Foto: Finanza Operativa

Se vi avevamo accennato di un timido interesse, adesso pare che le cose siano cambiate. Secondo indiscrezioni raccolte, potrebbe essere giovedì il giorno tanto atteso dai tifosi per avviare la trattativa Della Valle-Salernitana. Ma c’è di più. Nonostante in queste ore l’attenzione è sulle elezioni regionali, sembra che giovedì ci sarà anche la presenza del governatore Vincenzo De Luca, per sondare l’eventuale progetto dei fratelli elpidiensi. Come è noto, i fratelli Della Valle hanno interessi nel campo della moda e in minoranza con la linea di trasporti su binari dal colore rosso. Secondo indiscrezioni raccolte, i fratelli elpidiensi hanno intenzioni di implementare il loro brand. Questo con locali commerciali situati nel complesso Crescent e nel nuovo centro residenziale Porta del Mare. Ma non solo. Ci sarebbero interessi anche in Marina d’Arechi e nella realizzazione del famoso Palazzetto dello Sport. In più l’eventuale realizzazione di un’elisuperficie nei pressi dello stadio Arechi.

stadio-arechi

Non è ancora chiaro il quadro dirigenziale e societario che si prospetterebbe nella nuova Salernitana targata Della Valle. Impossibile l’arrivo di Daniele Pradè, attuale direttore sportivo della Fiorentina di Commisso. Medie le percentuali di Gianluca Petrachi ma soprattutto nulle quelle di un Delio Rossi sulla panchina dei granata. Torna quindi l’ipotesi paventata (e strana) delle cessioni importanti in casa granata, l’ancora non presentazione delle divise da gioco e del nuovo allenatore Castori. Giovedì ne sapremo di più, sotto tutti i punti di vista.


Potrebbe interessarti anche

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *