Cosenza-Salernitana: il portiere avversario

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Focus sull’estremo difensore del Cosenza, che sabato sera affronterà la Salernitana al “San Vito-Marulla”. Scopriamo insieme le caratteristiche di Pietro Perina, il portiere avversario dei granata.

Pietro Perina, il portiere avversario

Nativo di Andria, cresce nelle giovanili del Bari, che ne acquisisce il cartellino nella stagione 2008-2009. Il classe ’92 ottiene la sua prima convocazione in serie A con i pugliesi nella stagione 201o-2011 senza, però, riuscire a scendere in campo. Dopo il prestito al Martina Franca in Serie D, si trasferisce a titolo definitivo al Melfi nel 2013, con cui esordisce tra i professionisti. In due anni, colleziona 48 presenze in Serie C, attirando le attenzioni del Cosenza, che lo acquista nel 2015.

In terra calabrese, Perina scende in campo in 94 occasioni, prima di essere girato in prestito alla Sambenedettese nel gennaio 2018. Tornato alla base e, inizialmente, relegato al ruolo di terzo portiere, scala velocemente le gerarchie di mister Braglia. Esordisce in Serie B il 26 novembre 2018. Nelle 23 partite complessive disputate, mantiene la porta inviolata in ben 11 gare casalinghe, contribuendo in maniera determinante alla salvezza del Cosenza.

Caratteristiche tecniche

Pietro Perina fa dell’esplosività e della reattività le sue caratteristiche principali. Pur non essendo particolarmente alto per il ruolo di estremo difensore (186 cm), il 27enne si dimostra piuttosto abile sia nelle uscite alte, sia in quelle basse.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: