Coronavirus: il dottor Mario Passaro ci parla di una lodevole iniziativa per gli ospedali salernitani

Connect Live AID
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Il mondo sta combattendo il Coronavirus, e noi abbiamo contattato il dottor Mario Passaro, rappresentante dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno. Tema centrale la lodevole iniziativa che parte oggi. Il dottore, infatti, ci ha parlato di una raccolta fondi in favore degli ospedali salernitani per provare a contrastare il Coronavirus.

Coronavirus, il dottor Passaro ci parla di “Connect Live AID”

Abbiamo intervistato il dottor Mario Passaro per parlare della raccolta fondi “Connect Live AID”. La raccolta è volta a sostenere il personale ospedaliero ed ad acquistare mascherine per affrontare l’epidemia di Coronavirus. La raccolta fondi, a causa della quarantena, sarà trasmessa in streaming ed aperta a tutti grazie alla diretta Facebook sul profilo social dell’Ordine.

Fortunatamente il giovane medico salernitano non è solo, oltre all’Ordine ci sono tanti sportivi pronti a sostenere questa giusta causa. Il medico, inoltre, ci ha parlato del progetto che lega l’Olympic Salerno al Real Madrid e della Squadra Medica Salernitana del dottor Italo Leo.

Dottore, ci parla di quest’iniziativa?

«Sì, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus all’interno della provincia di Salerno, abbiamo deciso di dar vita ad una raccolta fondi per aiutare gli ospedali della provincia. Essendo però fondamentale rimanere in casa, abbiamo deciso di effettuare il tutto tramite una diretta in live streaming dalla nostra pagina Facebook. Per questo motivo il nome scelto è Connect Live AID».

Fortunatamente l’Ordine dei Medici non è solo, molti sportivi, mi permetta il modo di dire, hanno raccolto la palla al balzo.

«Esattamente, siamo stati e saremo aiutati da molti sportivi ed anche da altri personaggi molto conosciuti a Salerno. Il dottor Italo Leo, medico sociale della Salernitana, ci ha aiutati molto, mentre gli ex granata Luca Fusco, Evans Soligo e Roberto Cardinale sostengono e promuovono la raccolta fondi. Anche Luigi Genovese, l’allenatore in seconda della Salernitana, è dei nostri, mi fa veramente molto piacere».

Non solo il mondo dello sport è al fianco vostro, la diretta social avrà molti special guest.

«Esattamente. Innanzitutto la madrina dell’evento sarà Maria Carla Ciancio e nel corso della serata interverranno molti volti noti di Salerno. Ci sarà Rocco Hunt, Chicco Paglionico, Yari Gugliucci, Manlio Castagna e tanti altri, un gran bel parterre».

L’emergenza Coronavirus ha anche rallentato la squadra medica Salernitana.

«Sì, il progetto è partito però ha dovuto subire una battuta d’arresto. Il nostro lavoro, al momento, è focalizzato al debellare questa pandemia, però, posso già accennarti, che quando tutto sarà finito potremmo tornare in campo. A quanto pare è prevista una partita di beneficenza tra la Nazionale Italiana e la Nazionale di noi medici, però ancora nulla di certo».

Una gran bella notizia. Lei era presente alla presentazione di Casa Olympic, ci può dire qualcosina in più riguardo al campus estivo del Real Madrid?

«Il progetto sarebbe dovuto partire a fine giugno, non ci sono ancora notizie di smentita, ma nemmeno la certezza che si farà. Purtroppo si sta navigando a vista e come ben sai l’importante è debellare questo dannato Coronavirus».

La redazione di SalernoSport24 ringrazia il dottor Mario Passaro per il tempo concessoci ed indirizza i suoi lettori interessati a voler contribuire alla raccolta fondi. Da subito, è possibile partecipare alla raccolta attraverso un:

Bonifico Bancario, da effettuare utilizzando l’IBAN: IT 77 S0837815201000000349278

GoFundMe – gf.me/u/xrkuy2

Se si vuole partecipare come fondazione, ente, associazione o gruppo, è possibile inviare anche il logo a: Ordinedeimedicidisalerno@gmail.com per essere inseriti tra i supporter dell’iniziativa.

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: