Coronavirus: ecco chi manderebbe in galera mr. Capuano

eziolino capuano
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Diretto come al solito  Ezio Capuano, tecnico dell’Avellino, che esprime la propria opinione in tema di Coronavirus. L’allenatore degli irpini dice la sua, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, a riguardo delle attività sportive praticate in questo periodo.

Coronavirus: le dichiarazioni di Capuano

Spiega il suo pensiero l’allenatore salernitano, Ezio Capuano, attualmente alla guida dell’Avellino, in Serie C.

«Non temo la morte. Naturale conclusione della vita terrena, la mia paura è per i tanti ragazzi che ho allenato e che ritengo pari ai miei figli, ai quali la vita deve dare ancora tanto. È per loro che mi volta lo stomaco quando vedo gente che corre. Dovrebbero restare a casa, egocentrici che manderei in galera, altro che sanzione».

Capuano conclude così poi così.

«Chi corre espelle particelle di saliva e di sudore che restano diversi minuti nell’aria, un veleno che potrebbe aggrapparsi a chi passa, magari per fare una  commissione importante».

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: