Cernigoi si presenta alla Juve Stabia: “Contento di giocare in una piazza gloriosa”

cernigoi
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Spedito in prestito alla Juve Stabia nell’ultimo giorni di mercato, Iacopo Cernigoi ha parole dolci per la sua nuova squadra. Ecco le prime dichiarazioni in gialloblù dell’attaccante di proprietà della Salernitana.

Cernigoi: attaccante alla ricerca del gol

Iacono Cerinogi è stato ceduto in prestito nella vicina Castellammare di Stabia per cercare quella continuità realizzativa che manca da un po’. Il gigante mantovano (alto 1.93m), classe 1995, è di proprietà della Salernitana dal 2019, tuttavia non ha mai vestito la maglia granata. Dopo i prestiti a Rieti e Sambenedettese, dove ha collezionato rispettivamente 15 presenze e 5 gol negli ultimi sei mesi del 2019 e 23 apparizione con 9 reti nella scorsa stagione, arriva un’altra esperienza in Lega Pro con la maglia della Juve Stabia. Cernigoi ha preso parte al ritiro di Sarnano, dove evidentemente non ha stupito mister Castori. Seppur il tecnico marchigiano prediliga attaccanti forti fisicamente, (vedi Tutino, Djuric e Gondo), ha deciso di non tenerlo in rosa per quest’anno, forse non ancora pronto per la Serie B.

Le prime parole con la maglia della Juve Stabia

Nelle conferenza tenutasi venerdì allo stadio “Romeo Menti”, Cernigoi si è presentato così:

«Quella che mi ha portato a Castellammare è stata una trattativa abbastanza lunga perché c’erano anche altre squadre interessate. Sono contento di essere qui alla Juve Stabia perché è una piazza gloriosa, dalla storia importante. L’esordio a Catania è stato positivo. Il gruppo ci mette il cuore, la sconfitta è stata immeritata. Potremo toglierci delle soddisfazioni quest’anno. Mi trovo bene con Romero. Possiamo coesistere tranquillamente in attacco. Sono stato compagno di squadra di Mastalli nel Milan Primavera e ritrovarlo qui da capitano della Juve Stabia è sicuramente strano. Dall’ultima volta che abbiamo giocato assieme sono trascorsi ben otto anni. Con lui ho un bellissimo rapporto. Siamo rimasti in contatto in questi anni e sono felice di averlo ritrovato».


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/