Calciomercato Salernitana: Tutino-Empoli, l’agente chiude al Cosenza bis

tutino
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

E’ ufficialmente iniziato il calciomercato invernale. A partire dal 2 gennaio, e fino alle ore 20 del 31 gennaio, il calciomercato inizierà la sua giostra. Trattative in corso, cessioni, entrate e possibili colpi. Talvolta anche mancati. A tal proposito potrebbe finire ancor prima di iniziare la trattativa legata a Gennaro Tutino.

Pisacane, l’agente di Tutino: “Non tornerà a Cosenza”

Gennaro Tutino è il nome su cui la Salernitana (e non solo) si è fiondata vista la poca vena realizzativa dell’attacco granata. Un nome importante correlato anche da offerte importanti. Esploso durante il periodo tra le fila rossoblu del Cosenza con ben 10 reti realizzate, Tutino è stato messo nei radar di Salernitana, Empoli, Crotone, Ascoli, Pordenone e Benevento. La Salernitana avrebbe formulato un’offerta importante al Napoli ma secondo il suo agente c’è stata una fumata bianca in direzione Empoli dove Muzzi lo avrebbe espressamente richiesto. La trattativa potrebbe chiudersi praticamente ad ore ma Vincenzo Pisacane, l’agente dell’esterno napoletano ha stoppato sul nascere un’eventuale ritorno a Cosenza nonostante il suo assistito sia legato fortemente alla piazza.

Non convocato per la sfida contro la SPAL

Nel frattempo Tutino non figura tra i convocati per la sfida dell’Hellas Verona contro la SPAL a causa di un infortunio. Come comunicato dal club scaligero, l’attaccante di proprietà del Napoli è stato escluso dai convocati di Ivan Juric per una contusione al ginocchio.  A breve, quindi, potrebbe già decidersi il futuro di Tutino che sembra indirizzato verso Empoli. Prima però l’Hellas Verona dovrà cercare il suo sostituto. Scaligeri che nel frattempo tolgono dal mercato Samuel Di Carmine, nome accostato ai granata ma che, come vi avevamo anticipato ieri, è fuori portata per ogni squadra della serie cadetta.

SalernoSport24