Calciomercato Salernitana: La Mantia e Di Carmine? Parola agli agenti

la-mantia-di-carmine
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

E’ il “bomber” la costante ricerca di squadre come la Salernitana che cercano la punta dalla doppia cifra per ambire ai piani alti della classifica. I nomi in ballo? Andrea La Mantia e Samuel Di Carmine.

Ferrari, ag. La Mantia: “Mai ricevuto telefonate da Salerno”

Conteso tra Benevento, Salernitana, Pescara e SPAL, con i primi in vantaggio sulle concorrenti, Andrea La Mantia torna a scaldare gli animi del calciomercato. In massima serie con la maglia del Lecce, Andrea La Mantia ha totalizzato fino ad ora undici presenze condite da due reti. Classe ’91 è una punta centrale forte fisicamente. La sua propensione alla fase offensiva non poteva non attrarre quelle squadre maggiormente alla ricerca di una fase offensiva realizzativa. In merito a quanto detto è lo stesso Fabrizio Ferrari, l’agente del 19 leccese, che ai nostri microfoni ha risposto semplicemente “zero contatti” sottolineando come “in due anni a Salerno si è sempre scritto di Andrea ma giuro che non è mai arrivata una telefonata”.

Pellegrini: “Samuel è fuori portata in Serie B”

Altro giro, altro attaccante. Fiorentino di nascita, con le sue nove presenze e tre reti sta comunque trovando poco spazi all’Hellas Verona. Parliamo di Samuel Di Carmine, il 10 degli scaligeri classe ’88. La sua valutazione si aggira intorno ai due milioni e garantirebbe a chi interessato un attaccante di tutto rispetto. Lo conferma anche Alessandro Pellegrini, colui che si è occupato del suo trasferimento a Verona dove sottolinea che “Samuel è fuori portata per la Serie B, è un giocatore importante con un contratto importante. Non credo che Lotito possa spendere tanto”.

SalernoSport24