Calciomercato Salernitana, che intrecci con la Lazio: i nomi di oggi

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

E’ ufficialmente iniziato il calciomercato invernale. A partire da oggi, 2 gennaio, e fino alle ore 20 del 31 gennaio, il calciomercato inizierà la sua giostra. Trattative in corso, cessioni, entrate e possibili colpi. Talvolta anche mancati.

Calciomercato: Salernitana-Lazio asse sempre caldo

Che il filo Roma-Salerno sia ben collegato è un dato di fatto. Quest’anno i prestiti dai biancocelesti ai granata sono arrivati a quota sette: sei per la prima squadra e uno per la Primavera. Con la riapertura del mercato di gennaio, Lazio e Salernitana “formalmente” torneranno a parlarsi per discutere di qualche affare. La trattativa che sta prendendo piede è abbastanza corposa: Jallow in biancoceleste con Andrè Anderson e Adekanye in granata. La scintilla di questa trattativa è stata la sfuriata che l’attaccante gambiano ha messo in mostra durante la partita vinta contro il Crotone, salvo poi chiedere scusa. Jallow è stato l’acquisto più oneroso dei granata con circa 1,8 milioni sborsati al Chievo proprio lo scorso gennaio. Difficile che possa andare “soltanto” in prestito in massima serie. Viaggio opposto per l’ex granata Andrè Anderson, espressamente richiesto da mister Ventura, e per Bobby Adekanye ex stellina dei giovani dell’Ajax e della cantera del Barcellona. Una presenza a testa con la maglia della Lazio in questa prima metà di stagione. Da valutare, ancora, le situazioni Lombardi-Kiyine: mister Inzaghi vorrebbe subito dirottarli in prima squadra anche in vista del buon momento che la squadra laziale sta vivendo. Entrambi ritenuti incedibili da Ventura.

Calciomercato in uscita

Gianmarco Vannucchi partirà verso un prestito che gli possa permettere l’adeguato minutaggio. L’estremo difensore non è mai sceso in campo con la maglia granata e potrebbe vestire presto una tra le maglie di Avellino e Catanzaro. In difesa, nonostante gli elogi da parte di mister Ventura, Sedrick Kalombo potrebbe ritornare in prestito al Rimini anche se Ezio Capuano, suo estimatore già ai tempi del Rieti, vorrebbe portarlo ad Avellino. Anche Biagio Morrone è oggetto d’interesse da parte della società biancoverde così come la Paganese.

Cessioni importanti

Si attendono, invece, offerte importanti per Giannetti e Firenze. Il primo potrebbe tornare al Livorno o vestire la maglia del Venezia mentre per il secondo si registrano gli interessi dell’Ascoli e del Catanzaro di Grassadonia, suo mentore ai tempi della Pro Vercelli. Non si muoverà invece Milan Djuric nonostante il forte interesse del Padova. Rebus, invece, il capitolo Alessio Cerci: si attendono sviluppi interni e un confronto tra società, agente e calciatore stesso.

I nomi seguiti dall’entourage granata: attacco

Difficili i nomi offensivi che circolano come Ninkovic, Moncini, La Mantia, Di Carmine e Vlahovic. Solo l’operazione Moncini potrebbe essere fattibile o via Lazio o in rapporto ad una cessione importante per non sbilanciare l’economia della squadra. Si attendono sviluppi per Litteri e Tutino mentre avanza l’opzione a parametro zero per Vincenzo Sarno del Catania. Potrebbe invece rappresentare un acquisto d’esperienza Luca Siligardi, finito ai margini del progetto Parma.

Difesa

In difesa ritorna il nome di Bruno Peres che a giorni ritornerà alla Roma dopo il prestito al Sao Paulo in Brasile. Operazione economicamente fattibile solo via Lazio visto il peso economico di trattativa-stipendio del giocatore. Dalla Lazio potrebbe arrivare la stellina Luca Falbo, esterno sinistro classe 2000 che si sta ben mettendo in mostra alla corte di Menichini. Si segue anche Fabiano Parisi dell’Avellino, sempre classe 2000 ma difensore centrale. Infine, i granata hanno provato a prendere informazioni su Riccardo Brosco, centrale difensivo in scadenza nel 2021 all’Ascoli.

SalernoSport24
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: