Calcio a 5: il TFN accoglie il ricorso del Direttivo annullando il Commissariamento

FIGC-Tribunale-Federale-Nazionale
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Il TFN annulla il Commissariamento del calcio a 5 imposto dalla Lega Nazionale Dilettanti. Il tribunale ha accolto il ricorso di Di Gianvito.

Calcio a 5, il TFN accoglie il ricorso

Il comunicato dal sito della Divisione calcio a 5.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, – all’esito della Camera di Consiglio, accoglie il ricorso e, per l’effetto, annulla gli atti impugnati. Questo è il dispositivo al termine della riunione del TFN del 4 settembre 2020 che ha accolto il ricorso presentato dal Vicepresidente Vicario della Divisione Calcio a 5 Gabriele Di Gianvito, del Vicepresidente Vittorio Zizzari e dei consiglieri Marco Calegari e Bernardo Lodispoto.

Viene perciò “annullato”, previa misura cautelare il Commissariamento della Divisione Calcio a 5 disposto dalla Lega Nazionale Dilettanti con il Comunicato Ufficiale n 15 s.s. 20/21, con presupposta relazione del Collegio dei Revisori dei Conti della Divisione del 7 luglio 2020 e presupposta relazione del Servizio Ispettivo della LND del 6 luglio 2020 relativa a una verifica del 3 luglio 2020.

Resta perciò in carica l’attuale Consiglio Direttivo formato dal Vicepresidente Vicario Gabriele Maria Di Gianvito, dal Vicepresidente Vittorio Zizzari e dai Consiglieri Marco Calegari, Bernardo Lodispoto e Andrea Farabini.

Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *