Il terminale d’attacco della Salernitana è ancora lui

milan-djuric

Milan Djuric | ph: Bruno Maffia

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Come nello scorso campionato, la Salernitana fa sua la prima trasferta, e ritrova un Djuric nuovamente determinate in attacco.

Salernitana, Djuric determinate

I granata ripartono da lui, Milan Djuric. L’attaccante segna il gol del 1-2 che, di fatto, consegna alla Salernitana tre importanti in un momento difficile.

Il bosniaco, a fine gara rilascia delle dichiarazioni a DAZN, riportate da Cronache. Ne riportiamo un passaggio.

Come sta la ferita alla testa?

«La botta è stata forte devo mettere qualche punto. Oggi l’importante era fare risultato. Avevamo preso un gol stupido in avvio […] abbiamo subito pareggiato e poi siamo riusciti anche a vincerla».

In gol entrambi gli attaccanti granata.

«Gennaro (Tutino, ndr) è molto mobile, ha qualità e forza, apre le difese e può sfruttare le mie caratteristiche […]».

Djuric a Salerno ha trovato la sua dimensione?

«La Salernitana ha creduto in me quando stavo attraversando un periodo difficile […]».

Un successo che farà bene anche alla piazza?

«È un momento particolare per la tifoseria. Ci sono un po’ di problemi con la società, ma sanno quanto contano per noi e spero che questa situazione si risolva il più presto possibile affinchè tornino a sostenerci».

Obiettivo personale?

«Voglio migliorarmi sempre, sia a venti che a trent’anni. Spero di riuscire a far meglio dello scorso anno».


Potrebbe interessarti anche:

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://api.clevernt.com/bdf59588-0e48-11eb-902d-cabfa2a5a2de/